Verde: io Amo, l’equilibrio tra corpo e anima del quarto chakra.

verde io amo

Verde: io Amo, l’equilibrio tra corpo e anima del quarto chakra.

Se hai fatto un percorso di apertura e riequilibrio dei primi tre chakra, avrai imparato ad amarti. Ad amare il tuo corpo e la tua storia.

Avrai lasciato andare molta zavorra e ritrovato la voglia di esprimere te stessa al meglio.

Penso che sia vero il detto che l’amore arriva quando si è tranquilli con se stessi, e la solitudine non è più un’ombra scura che ci spaventa .

Cosi, dopo il terzo chakra arriva il quarto che ci fa dire: io amo.

Un quarto chakra aperto ed equilibrato, fa scaturire in noi, la capacità di entrare in empatia con gli altri. Riusciremo con facilità a capirli e accettarli per quello che sono, proprio come abbiamo imparato a fare con noi stessi.
II quarto chakra, quando è completamente aperto  è il centro dell’amore vero e incondizionato. Un amore, che trovando in se stesso la sua ragione di esistere, non potrà mai essere né posseduto, né perduto.

Quando il quarto chakra pulsa di un’energia, pulita e inesauribile, la vita ci porterà in dono un amore appagante, fatto di comprensione e di libertà.

Incontreremo, finalmente, un amore basto su un flusso continuo di energia amorevole, che ci farà protendere verso l’abbraccio dell’altro, per poter, a nostra volta, accogliere e ricambiare l’energia.

Un sodalizio amoroso, basato su rispetto, accettazione e  supporto reciproco.

 

Comprendere la vera essenza del quarto chakra, vuol dire anche entrare in contatto con la nostra parte spirituale.

Con l’apertura del quarto chakra si entra in contatto con il divino. Questa nuova consapevolezza ci consentirà di accedere a una fonte inesauribile di amore incondizionato. Questa fonte, la possiamo visualizzare proprio al centro del nostro corpo. Incontrarla è un’esperienza emozionante. Sentiremo con chiarezza, di non essere mai soli. A volte è proprio il senso di profonda solitudine e di completa separazione dalla nostra essenza divina, a spingerci alla cieca ricerca di un partner. Spesso, la paura di stare da soli ci spinge a fare entrare nella nostra vita chiunque, purché riempia un vuoto, anche al di là, del rispetto verso noi stessi.

Un chakra del cuore che funziona male può essere la causa di una disponibilità eccessiva. Succede, ad esempio, quando siamo sempre pronti e attenti alle esigenze degli altri e (spesso anche inconsciamente) agiamo così, in attesa che tutto quello slancio ci venga, prima o poi ripagato, con riconoscimenti e gratitudine. Sarà però la delusione, il sentimento prevalente, quando i nostri sforzi non verranno apprezzati.

Anche fare molto affidamento sulla nostra forza interiore, tanto da rifiutare l’amore e l’aiuto che chi ci sta vicino ci vuole dare, è un sintomo di un quarto chakra disarmonico. Capita anche nei casi di persone che vivono la tenerezza e le attenzioni con estremo disagio.

La carenza di energia del quarto chakra può spingerci a tirarci indietro di
fronte al dolore e a controllare il sentimento amoroso, per paura di dover soffrire. Chi è stato ferito nel cuore raramente si lascia andare. Se abbiamo ricevuto un rifiuto o un allontanamento, ci sentiremo profondamente feriti, soprattutto se nella relazione abbiamo avuto il coraggio di donarci all’altro completamente. Il dolore scaturito da un rifiuto, o da un tradimento, ci spingerà a chiudere il nostro cuore, in un guscio, sempre più spesso, fatto di tristezza, rabbia e delusione.

Nella mia esperienza, posso affermare che la casa è un’ottima “clinica” per cuori “spezzati”, se si usa per riportare in equilibrio il quarto chakra.

La casa è lo specchio di chi siamo e di ciò che siamo diventati, dopo una delusione molto forte e a volte traumatica. Attraverso la lettura della casa  si può  sgretolare, pian piano, il guscio protettivo e nutrire il cuore fino a farlo rifiorire, con una nuova consapevolezza e maggiore equilibrio.

Se vuoi iniziare a fare il primo passo, per rimettere in equilibrio il quarto chakra e poter affermare a gran voce IO AMO, ecco tre consigli davvero importanti, che troverai qui di seguito. Poi, se vorrai continuare il percorso di rinascita del cuore, facendoti aiutare dalla tua casa, non esitare a contattarmi.

1)Respira

Quando il quarto chakra soffre la prima cosa da fare è respirare! Quando soffriamo per amore, spesso ci sembra che ci manchi l’aria. Fare, con regolarità, gli esercizi di respirazione, qui di seguito,  ti sarà di grande aiuto.

Respirazione profonda

Siediti in una posizione comoda e inizia a fare attenzione al tuo respiro. Rendilo profondo e completo il più possibile. Respira profondamente iniziando dalla pancia, poi nel petto e infine nelle spalle e nella gola.  Espira, capovolgendo l’ordine. Quindi gola, spalle, petto e pancia. Concentrati sul flusso che dalla pancia va alla gola per poi uscire con facilità. Ripeti più volte l’esercizio.

Respirazione a narici alternate.

Questa è una respirazione lenta e metodica che agisce sul sistema nervoso centrale e porta a un maggior rilassamento e a un sonno più profondo.
Chiudi la narice destra con la mano destra e respira profondamente attraverso la narice sinistra. Quando l’inspirazione è terminata, chiudi la narice sinistra ed espira attraverso la destra. Quando l’espirazione è completa, inspira di nuovo attraverso la narice destra, cambia al termine dell’inspirazione ed espira attraverso la sinistra.

Praticamente, il ciclo di respirazione funziona così: inspira, cambio, espira, inspira, cambio, espira. Continua fino a eseguirlo per venti volte per parte.
Questo è un esercizio utilissimo quando si soffre per relazioni finite o problematiche. La respirazione a narici alternate, aiuta a ritrovare la calma e a vedere, con più chiarezza, tutta la situazione che si sta vivendo.

Oppure, fatti aiutare dalle pietre.

2) Il potere del quarzo rosa

Utilizza il quarzo rosa, una pietra che emette vibrazioni amorevoli, capaci di guarire le ferite del cuore. Il quarzo rosa ti aiuterà anche ad accentare e amare te stessa. Ti aiuterà ad aprire il tuo cuore per renderlo accessibile a tutte le manifestazioni di amore che l’universo sarà felice di donarti.

Puoi acquistare una piccola pietra di quarzo rosa da portare sempre con te o da tenere tra le mani, quando ti senti un po’ giù. Ricordati che le pietre vanno lavate sotto l’acqua corrente ed esposte al sole, prima di essere utilizzate.

Ripeti quest’operazione ogni tanto, per ripulire la pietra e ricaricarla di energia.

verde io amo

2 Usa sfumature di verde nella tua casa.

Il verde è un colore fresco e piacevole, molto rilassante e facile da inserire in qualsiasi ambiente. Ti basterà un vaso, con una bella piantina dalle foglie lucenti, per dare al tuo cuore un po’ di sollievo.

verde io amo

Se vuoi sapere, come e dove inserire il colore verde, nella tua casa, il suo “dosaggio” e le controindicazioni, vai al post “Sfumature di verde, per cuori felici e relazioni armoniose”.

immagini  Pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.