Vastu: crea la casa per l’anima

Vastu: crea la casa per l'anima

Vastu: crea la casa per l’anima per riportare tranquillità ed equilibrio nella tua vita.

Vastu significa abitare, nasce in India ed i suoi principi vengono tuttora applicati, nelle costruzioni e nell’arredamento.

Strettamente legata alla tradizione vedica Indù, alla medicina Ayurvedica, allo yoga e all’astrologia indiana Iyotish, questa filosofia viene definita come una via per dare alla nostra anima la giusta abitazione.

Il vastu ci insegna che l’impegno più importante nella nostra vita è la ricerca  della nostra essenza più intima e vera.

Inoltre, è una guida per la progettazione e la costruzione di edifici, in armonia con le leggi naturali dell’universo.

Vastu: crea la casa per l'anima

La pratica del  Vastu risale a più di  settemila anni fa, ed è una disciplina molto matematica. Fornisce informazioni dettagliate su come selezionare il terreno, progettare e costruire edifici.

Il Vastu armonizza le nostre vite con la natura, permettendoci di conoscere e utilizzare al meglio il nostro potenziale.

Puoi ricorre al Vastu se stai acquistando o affittando una casa, ma soprattutto se la stai progettando. È particolarmente consigliato se stai affrontando dei problemi nella tua vita che incrinano la tua armonia interiore, a casa o al lavoro.

Questa disciplina, a differenza del Feng Shui è pervasa da una profonda energia spirituale.

Il Vastu è ha al suo interno una storia legata alle divinità indiane, soprattutto alla divinità Vastupurusha. Ecco la narrazione del mito che sta alla base del Vastu.

Vastupurusha

Il dio Shiva, durante una feroce battaglia con un demone, iniziò a sudare copiosamente. Una di queste gocce, cadendo a terra, creò Vastupurusha.

La sua nascita, dovuta a un pesante conflitto, lo rese talmente insaziabile da divorare ogni cosa incontrasse sul suo cammino.

Gli altri dei andarono dal Signore Brahma in cerca di protezione, pregandolo di fare qualcosa per fermare quella  nuova creatura che stava distruggendo il loro mondo.

Brahma diede a Vastupurusha una spinta e lo fece cadere a terra, atterrando a faccia in giù. Immediatamente Brahma disse alle altre 44 divinità  di sedersi con lui su Vastupurusha, per non permettergli di alzarsi.

Dopo averlo fatto, Vastupurusha pregò per la misericordia di Brahma. Lo implorò spigandogli che era stato creato affamato e che stava solo seguendo la sua natura.

Brahma si sentì dispiaciuto per lui. Gli concesse, quindi, la benedizione di nutrire la sua fame infinita, grazie alle offerte degli abitanti delle dimore costruite sopra di lui.

In cambio, Vastupurusha doveva rimanere incastonato nella terra e prendersi cura degli abitanti, donando loro salute e prosperità.

Coloro che non si attenevano alle regole di Brahma avrebbero risvegliato la fame della creatura e subito le conseguenze.

Vastu: crea la casa per l’anima

Come per tutti i miti, il vero significato del simbolo di Vastupurusha è molto più profondo della storia.

Comprenderne l’importanza consente di approfondire i misteri della vita.

La storia di Vastupurusha è la nostra storia. Un essere umano ha un corpo materiale ma anche un’energia sottile (o spirito) al suo interno.

Allo stesso modo, Vastupurusha può essere visto come l’energia vivente di una struttura fisica. Come il nostro corpo e il nostro spirito sono collegati,  la casa, come edificio materiale, e l’anima di chi la vive sono collegati.

Vastupurusha si nutre dell’energia della struttura. Se la disposizione fisica di un’abitazione favorisce un flusso di energia che sostiene il Vastupurusha, allora c’è armonia anche all’interno della casa.

Ogni volta che c’è una discrepanza, c’è disarmonia. Qualunque vibrazione avvenga in casa alla fine ha un effetto sulle persone che la occupano.

Le quarantacinque divinità sedute su Vastupurusha per trattenerlo, rappresentano il nostro potenziale, fatto di qualità angeliche e demoniache che ci legano alla vita quotidiana.

Quando queste qualità sono adeguatamente comprese e sperimentate, la nostra vita è armoniosa e godiamo di salute, pace e prosperità.

La casa, costruita secondo i principi Vastu soddisfa Vastupurusha, ossia la nostra parte più profonda e spirituale.  Solo cosi il flusso di energia cosmica è in equilibrio e anche la casa è capace  di produrre cose buone per i suoi abitanti.

Ti ho incuriosito? Ti piacerebbe avere un consulenza Vastu per la tua casa? Contattami qui

 

Immagine copertina CASAtherapy

Immagini post da Pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.