Una cameretta per la felicità

Una cameretta per la felicità: le filosofie orientali per arredare la cameretta

“Quanto più i bambini crescono felici, tanto più restituiranno un giorno a questo mondo quello che ha perso e ciò di cui è privo ancora oggi: una comprensione profonda tra tutti gli esseri viventi, unita alla considerazione che non ha senso continuare a ferirsi reciprocamente. “ Chao – Hsiu Chen

Un bimbo è felice quando si sente amato, compreso e protetto. Uno spazio per i bimbi, allegro e ben organizzato, contribuirà sicuramente ad alimentare questa felicità.

Vi sono molti consigli  che possono aiutare i genitori a creare spazi per i loro figli, armonici e pieni di energia positiva; eccone alcuni:

Innanzi tutto, la posizione più favorevole per la camera dei bambini, in una casa o in un appartamento è est.

L’est è la direzione della crescita e dell’apprendimento ed è legata alla primavera, la stagione in cui la natura rinasce ed è verde e rigogliosa.

Una camera ad est favorisce una crescita sana e felice.

I bambini sono molto più sensibili degli adulti, assorbono dall’ambiente in modo più intenso  qualsiasi forma di energia. Tutto questo si ripercuote sulla loro vita futura ed è indispensabile che l’energia che li circonda, sia sempre positiva.

Per non privare i bambini di questa positività se la collocazione ad est non fosse  possibile ed i bambini dormissero, studiassero e giocassero in una stanza situata in altre direzioni si possono adottare alcuni accorgimenti, ad esempio:

La camera a sud est

Se la stanza  si trova nella parte sud est della casa vi sarà un energia positiva di crescita, salute e socievolezza. La capacità di concentrazione potrebbe essere carente quindi si può innalzare questa energia con una tenda verde e le pareti color avorio (o viceversa).

La camera a nord ovest

Se la stanza che si trova nelle parte a nord ovest della casa vi sarà una energia favorevole per la formazione del senso di responsabilità e la capacità di apprendere. Tuttavia, il bambino potrebbe sentirsi un po’ triste per questa forza che lo spinge ad esser responsabile e maturo troppo presto quindi il consiglio è quello di dipingere la stanza di verde o di giallo e se alle bimbe piace anche i rosa.

La camera a sud

Se la stanza si trova nella parte a sud l’energia è molto forte far nascere nel bambino stati d’animo di  irascibilità ed iperattività. Una stanza così ha bisogno  di molte piante e la scrivania deve essere posizionata in modo che la parte frontale guardi a nord. Per il letto è preferibile la direzione nord-sud o ovest-est.

La camera a nord

Se la stanza si trova nella parte nord può favorire un carattere amichevole e sereno, soprattutto in casa, mentre all’esterno il carattere potrebbe apparire chiuso e tenderete all’isolamento. Questo tipo di stanza può essere migliorato orientando il letto in direzione est-ovest o sud-nord.

La camera a sud ovest

La stanza che si trova nella parte sud ovest può  essere una delle cause di paure immotivate  è bene quindi posizionare la scrivania in direzione est-ovest con tende molto chiare e trasparenti.

La camera a nord est

La stanza che si trova nella parte nord est orientale potrebbe rafforzare disattenzione e disordine. li letto, orientato in direzione est-ovest, potrebbe essere un elemento equilibrante.

La camera a  ovest

La stanza che si trova a ovest occidentale potrebbe favorire la malinconia e diminuire l’energia di apprendimento può essere di aiuto la presenza nella camera di  piante e tende chiare. La scrivania andrebbe posizionata in direzione nord-  sud o est-ovest ed anche il letto dovrebbe essere posizionato da est a ovest.

N.B. spesso i bambini molto piccoli si orientano naturalmente verso la loro direzione preferita, quella che gli consente di riposare meglio, consiglio alle mamme non di non forzare la posizione del bambini, ma piuttosto di orientare il lettino della posizione desiderata dal piccolo

INOLTRE

  • La zona per dormire e quella per fare i compiti dovrebbero essere separate tra loro, da un elemento d’arredo come una cesta per i giocattoli , un pouf ecc.
  • La scrivania dovrebbe essere posizionata in modo che il bambino guardi a nord. Il nord è una direzione che nelle filosofie orientali è legata all’acqua; poiché due terzi del corpo umano è composto di acqua, la direzione dell’ acqua influisce su quella del corpo, garantendo la tranquillità durante lo studio. Anche l’ovest sarebbe favorevole, poiché è legata all’energia equilibrata e di concentrazione del metallo, ma poiché a ovest  sole tramonta può essere una direzione che porta malinconia al bambino.
  • Nella stanza dei bambini dovrebbero essere: bianco, azzurro, crema, se il bambino è nato in primavera o in estate. Se invece è venuto al mondo in autunno o in inverno: verde, rosa, giallo.
  • Nella stanza dei bambini non dovrebbero trovarsi apparecchi elettrici e tanto meno un computer. Le influenze elettromagnetiche agiscono sui bambini maggiormente che sugli adulti e possono disturbare sonno e tranquillità interiore.
  • Le armi, di qualsiasi materiale, e le figurine dell’ orrore non sono giocattoli adatti per far crescere un bimbo felice.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *