Se hai l’ufficio nel salotto, ricordati che…

Ufficio nel salotto

Se hai l’ufficio nel salotto, ricordati che…

ecco i suggerimenti di CASAtherapy per un angolo ufficio perfetto

1)Verde

“Ne basta anche solo una, ma le piante accanto alla scrivania sono un toccasana per lavorare con creatività e buon umore.”

 

2) Concentrazione

“Per lavorare con più concentrazione è meglio puntare sul bianco e sulla leggerezza.”

3) Non farti sorprendere

“Avere una buona visuale di tutto il salotto è una regola d’oro che (se possibile) andrebbe  sempre rispettata.”

4) La posizione perfetta

“Qual è la posizione migliore di una scrivania all’interno di una stanza?

La posizione che ti permette di avere una parete alle spalle, la finestra di lato e la visuale libera di fronte a te.”

5) Uno specchio ti può aiutare

“Se per il tuo ufficio nel salotto non hai altre soluzioni e la scrivania la devi mettere contro un muro, ti consiglio di appendere uno specchio sopra alla scrivania o accanto a te. Fa in modo che sia posizionato, con la giusta angolatura, per poter vedere chi arriva alla tue spalle e lavorare più rilassata”.

6) Colori

“Puoi colorare la parete di fronte a te con un colore che ti aiuti nel tuo lavoro. Per il colore giusto chiedi un consiglio a CASAtherapy o leggi qui: https://www.casatherapy.it/progetta-a-colori/

7) Concentrazione e organizzazione

“Per chi lavora nell’ufficio in salotto, concentrazione e organizzazione sono molto importanti.

Bene la libreria ben organizzata, ma il colore nero utilizzalo solo per poco tempo e solo se soffri di scarsa concentrazione e vuoi aumentare l’autocontrollo.”

“Se il tuo problema è proprio l’organizzazione e l’auto controllo, puoi usare il colore nero ma con molta parsimonia.”

“Soprattutto se sei disordinata, cerca di riporre e organizzare tutto ciò che ti serve sulla scrivania, in scatole e contenitori (in questo Ikea ti da sempre una gran mano). L’ordine aiuta moltissimo la nostra mente a stare concentrata e attenta.”

8) Se condividi la scrivania…

“Quando hai la necessità di creare due postazioni di lavoro, puoi utilizzare elementi simili, ma disposti in modo diverso per creare movimento e dinamismo.”

“Se invece, la condivisione richiede concentrazione e tante ore alla scrivania, punta sulla comodità e la simmetria.”

Per vivere bene il tuo lavoro in casa vai a dare una sbirciatina a anche a questo post:https://www.casatherapy.it/la-casa-del-freelance/

 

Vuoi progettare il tuo Ufficio in salotto con noi? Contattaci qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.