Tutto in ordine in salotto e consigli per le pulizie

tutto in ordine in salotto

Tutto in ordine in salotto e consigli per le pulizie

Il tuo salotto dovrebbe essere un luogo dove puoi rilassarti, leggere, guardare la TV e trascorrere del tempo con la famiglia e gli amici.

Nella zona living è molto importante che ogni cosa abbia un suo posto. L’arredamento dovrebbe essere studiato in modo che sia sempre facile pulire in modo rapido, per ricevere gli ospiti in quindici minuti o meno.

Gli obiettivi per una zona giorno pulita e ordinata:

Prima di tutto è fondamentale che tu abbia ben chiare le funzioni del tuo soggiorno. Questo non è complicato; elenca semplicemente tutte le cose che fai in questa stanza. Possibili funzioni comprendono: un angolo conversazione, un’area giochi per bambini, un’area di lavoro per te, un posto dove guardare la televisione o leggere, un posto dove fare esercizio fisico.

Non ci sono risposte sbagliate. È la tua casa! Usala in modo che si adatti al meglio al tuo stile di vita.

Fatto questo elenco rimuovi tutto ciò che non rientra nelle funzioni che hai elencato. Metti ogni cosa che proprio nella zona giorno non ci dovrebbe essere nella stanza più appropriata.

Suddividi la zona living in base alle funzioni che hai elencato e fa in modo che ogni cosa abbia il suo posto preciso. Quindi i giocattoli e giochi vanno in una zona, i libri in un’altra, ciò che riguarda l’home office in un’altra ancora (a questo proposito puoi leggere anche  https://www.casatherapy.it/ufficio-nel-salotto/ ) eccetera.

  • Ogni zona dovrebbe avere le proprie scaffalature o mobili per contenere ciò che riguarda la funzione che si svolge in quello spazio.
  • Svuota il tavolino da caffè e i tavolini. Non lasciare più di qualche libro o rivista, e qualche decorazione sul tavolino del salotto.
  • Stabilisci un punto preciso per appoggiare il telecomando della TV così lo troverai sempre facilmente.

 

  • Se hai poco spazio appendi le tue fotografie al muro invece di occupare tavolini o piani dei mobili. Potresti realizzare una galleria di foto in ingresso, in corridoio o su una parete libera del salotto.

  • Tieni un cestino per riviste e giornali. Conserva solo ciò che vuoi veramente leggere e butta, nella raccolta differenziata della carta, tutto il resto.

  • Non tenere piante d’appartamento semimorte, i vecchi telecomandi, piante finte polverose e altre cianfrusaglie. Tieni solo le cose a cui tieni davvero.
  • Ricordati di spolverare spesso lampade e paralumi, ciò migliorerà la qualità dell’illuminazione e l’aspetto della stanza.

  • Riordina le tue pareti. Togli tutto e poi metti solo i quadri e le immagini che preferisci.

CONSIGLI:

  • Quando possibile, acquista tavoli e tavolini con cassetti in cui potrai riporre le cose anziché ammassarle sui ripiani.
  • Divani o pouf con contenitore ti permetteranno di avere uno spazio in più per raccogliere le cose.

  • Nel tuo spazio ufficio tieni in ordine fili e cavi legandoli insieme, risulterà tutto più ordinato.
prima e dopo
  • Se ti piace cucire o lavorare a maglia utilizza dei contenitori appositi per le tue creazioni “in corso d’opera”.

  • Se lo spazio è poco usa lampade da terra invece di tavolini con lampade d’appoggio che riempiono toppo lo spazio.

 

  • Non tenere mai più di tre oggetti sul tavolino di fronte al divano. Altrimenti apparirà sempre disordinato. Usa un vassoio d’appoggio così potrai spostare gli oggetti con facilità.

Check list  pulizie di primavera del salotto

  • Aspira il rivestimento di poltrone e divani. Se ci sono macchie leggi qui https://www.casatherapy.it/divano-macchiato/
  • Pulisci bene anche i tappeti. Se ci sono macchie leggi qui https://www.casatherapy.it/via-la-macchia-dal-tappeto/
  • Butta le vecchie riviste.
  • Pulisci le placche degli interruttori, le maniglie e gli stipiti delle porte.
  • Pulisci e disinfetta il telefono.
  • Spolvera le tapparelle o gli oscuri e i davanzali.
  • Lava il telaio delle finestre e i vetri.
  • Lava le tende.
  • Pulisci i mobili e passa l’aspirapolvere o la scopa dietro e sotto.
  • Se hai una libreria puliscila un ripiano alla volta, partendo dall’alto e spolvera e aspira le parti esposte dei libri.

Ricette bio per pulire il salotto.

Per pulire i mobili di legno puoi usare questa ricetta.

In un contenitore con coperchio o in un flacone spray versa 90 ml di olio di mandorle, 125 ml di acqua distillata, 10 gocce di olio essenziale di arancia e 30 gocce di olio essenziale di limone. Agita sempre con forza, prima dell’uso, perché l’acqua e l’olio tendono a separarsi. Spruzza o metti un po’ di questo detergente su un panno in microfibra e inizia a spolverare e pulire i tuoi mobili in legno. La miscela può durare due mesi se la tieni ben chiusa e in un luogo buio.

Per specchi e mobili di vetro o con piani in vetro usa questa ricetta.

In un flacone spray versa mezzo litro di acqua distillata, 30 ml di aceto bianco distillato, 30 ml di alcol isopropilico e 5 gocce di olio essenziale di menta piperita. Agita bene e usalo come un comune spray lava vetri utilizzando un panno in microfibra, specifico per vetri e specchi.

Per poltrone o divani in cuoio usa questa ricetta (prima di pulire testa la tua miscela su un angolino nascosto per vedere come reagisce il tuo materiale).

In una bottiglia con tappo miscela 5 ml di sapone di Marsiglia liquido e 250ml di acqua distillata. Agita bene versane un po’ su un panno di cotone. Pulisci strofinando per piccole parti e asciuga subito. La miscela si può conservare al massimo per un mese.

Per i graffi sui mobili di pelle.

Versa una o due gocce d’olio di mandorle o di oliva su un panno pulito e morbido. Spalma l’olio fino a che il graffio non scompare. Rimuovi l’eventuale eccesso di olio con un panno pulito e asciutto.

Per pulire e deodorare i mobili in laminato usa questa ricetta (prima di pulire testa la tua miscela su un angolino nascosto per vedere come reagisce il tuo materiale).

In un flacone spray versa 125 ml di acqua distillata, 125 ml di vodka (disinfetta e non ha odore) 5 gocce di olio essenziale di limone e 5 gocce di olio essenziale di chiodi di garofano. La miscela, se conservata in un luogo fresco e asciutto, sarà efficace per due mesi.

Per pulire tv e altre apparecchiature elettroniche.

Versa in un flacone spray 125 ml di alcol isopropilico e 125 ml di acqua distillata . Agita bene la miscela e spruzzane un po’ su un panno in microfibra, mai direttamente sugli schermi. Pulisci con movimenti regolari da destra a sinistra e dall’alto al basso. Puoi conservare il tuo spray per tv e apparecchiature elettroniche per più di due mesi

Per pulire e deodorare i tappeti

Versa in una ciotola o in un barattolo di vetro con tappo 2 tazze di bicarbonato e 10 gocce di olio essenziale di limone e 10 gocce di olio essenziale di arancia, mescola o agita bene il vasetto.  Cospargi la miscela su tappeto e aspetta 15 minuti, poi passa con cura l’aspirapolvere. Se tieni la miscela di bicarbonato e oli essenziali in un luogo buio e asciutto si conserverà per molti mesi.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.