Spaghetti ai fiori d’estate

 

Spaghetti; pomodori; aglio; basilico; un girasole; una rosa; un garofano; un pizzico di ginestra, parmigiano; sale; un po’ di vino bianco secco.

Tagliate a pezzi i pomidoro maturi e fateli cuocere in un tegame con due spicchi di aglio pestato. Aggiungete qualche foglia di basilico tritata insieme ai petali spezzettati di un girasole, di una rosa, di un garofano e un pizzico di fiori di ginestra. Fate cuocere il tutto per circa un quarto d’ ora a fuoco lento spruzzando con mezzo bicchiere di vino di tanto in tanto, per non fare asciugare troppo. Aggiustate di sale e poi con questo sughetto condite gli spaghetti, cotti “al dente”. Portate subito in tavola e condite con parmigiano grattugiato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.