Il profumo dei tuoi libri

come profumare i libri

Il profumo dei libri è un mix di carta ed inchiostro, conturbante e magnetico, per chi come me ama leggere.

Io ho tanti libri, molti non li rileggerò mai più, altri mi ricordano un periodo o anche un momento particolare della mia vita.

Sono stati gli amici sinceri in tante situazioni, anche non facili, ed è per questo che non me la sono mai sentita di lasciarli, abbandonarli o peggio (orrore) buttarli nella raccolta della carta.

Così i libri mi seguono nei  traslochi e passano da uno scaffale all’altro.

I libri sono invecchiati con me, alcuni hanno le pagine un po’ ingiallite dal tempo e dalla polvere.

Purtroppo la carta assorbe le molecole odorose dell’ambiente e le rilascia lentamente, il buon odore iniziale, di carta ed inchiostro, di alcuni libri si è trasformato in un misto di polvere e stantio.

Così ho escogitato uno stratagemma, che vi consiglio, se avete lo stesso problema.

Ho realizzato dei “profumatori” da inserire tra le pagine dei libri, a base di olio essenziale.

Sono andata alla ricerca della carta assorbente. La vecchia carta assorbente che si utilizzava (e ancora c’è chi lo fa) quando si scriveva con le penne stilografiche o i pennini e l’inchiostro.

Ho tagliato delle striscioline di carta e le ho spruzzate con qualche goccia di olio essenziale, diluito con acqua. Si possono usare le fragranze di limone, lemongrass, eucalipto, pino, origano, timo, menta o lavanda, che hanno effetti antisettici e antimicrobici e aromi purificanti e freschi.

Ho inserito i segnalibro profumati tra le pagine dei libri e ora la mia libreria emana un piacevole profumo di pulito.

Il consiglio in più

Se vi siete accorti che i vostri libri hanno delle macchie ecco come eliminarle.

Togliete le tracce di unto sulle pagine spargendo del talco; lasciate agire per qualche minuto e poi spolverate con un pennello.

Tamponate le macchie di inchiostro con una goccia di acqua ossigenata e quelle di muffa con acqua e candeggina (una goccia di candeggina per un cucchiaio di acqua): asciugate subito con carta assorbente e richiudete il libro inserendo, prima e dopo la pagina umida, un foglio di carta assorbente asciutta.  Appoggiate un peso sopra al volume e lasciate asciugare bene.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.