Libera la casa dal superfluo e libera la mente dalle preoccupazioni.

Libera la casa dal superfluo e libera la mente dalle preoccupazioni.
Quando la mente è affollata da pensieri e preoccupazioni. Quando si cerca una soluzione, ma c’è troppa confusione dentro di noi e non si riesce a venire a capo di nulla, ci vuole il vuoto.

La meditazione è una risposta efficace, ma anche la casa ci può aiutare. Liberare uno spazio, un angolo, una parete, un punto preciso della casa per creare un vuoto è il primo passo per alleggerire la mente. Se vuoi che qualcosa accada, devi creare lo spazio per accogliere la nuova idea, la soluzione giusta, la prospettiva diversa e vincente.

Uno spazio vuoto nella tua casa è la rappresentazione visiva della consapevolezza che la nostra mente e il nostro cuore hanno bisogno di leggerezza per respirare.

Un po’ per gioco, un po’ per magia è possibile stabilire, quale o quali punti della casa lasciare vuoti, perché la mente possa alleggerirsi e trovare la tranquillità per risolvere i problemi. Sono anche punti della casa che possono essere riorganizzati per armonizzare la nostra vita.
Se l’argomento ti stuzzica ecco un esempio di come analizzare una stanza della tua casa.
Se pensi che un’analisi della tua casa ti potrebbe aiutare ad sentirti più leggera, puoi richiedere una consulenza sia a distanza che a casa tua, se abiti vicino a Bologna. Scrivi qui oppure chiama al 346 73 181 30.

Il costo va valutato in base alla grandezza della casa, ma se ti interessa l’analisi di un’unica stanza puoi approfittare della consulenza lampo.

Ecco un esempio.

Analizzeremo una camera da letto.

Partiamo dalla planimetria dell’appartamento. Se non hai la bussola puoi identificare la posizione esatta del nord e quindi dell’altre direzioni anche con l’allegato catastale dell’atto d’acquisto della tua casa.


La stanza che vogliamo analizzare è la camera matrimoniale.


Andremo ad analizzare le otto direzioni dello spazio per individuare i possibili blocchi di energia.

In una camera è facile che ci siano perché c’è l’armadio che è un grande contenitore, spesso in disordine o con capi di abbigliamento che non usiamo mai. Inoltre, chi ha poco spazio in casa,  tende ad accumulare oggetti o capi d’abbigliamento in qualche angolo.

Sud

A sud troviamo la porta è importantissimo che si apra e si chiuda con facilità. Soprattutto se  sta passando un periodo di vita molto stressante, con forti oscillazioni emotive che ti rendono particolarmente litigiosa. Una porta che non si apre o si chiude bene è un po’ la dimostrazione visiva di qualcosa che si è inceppato nella tua vita.

Sud ovest

A sudovest si trova l’armadio guardaroba. Anche in questo caso controlla che tutto funzioni perfettamente. Che le ante di aprano e chiudano bene o che scorrano con facilità. Controlla anche mensole e cassetti. Se c’è qualcosa da riparare fallo subito.

Cerca di tenere in ordine l’armadio con una pulizia periodica costante. Controlla sempre il contenuto e se ci sono dei capi che non utilizzi più da diverse stagioni, regalali o vendili sui siti che si occupano proprio di questo. Il sud ovest è una direzione legata all’armonia famigliare e alla maternità, ma anche alle relazioni sentimentali e all’amicizia. Se in famiglia o con il partner qualcosa non va, inizia subito a riordinare l’armadio, vedrai che poco a poco la tua mente si rilasserà e inizierai a comprendere quali passi intraprendere per migliorare la situazione.

Ovest

Ad ovest c’è un primo comodino. Non accumularci troppe cose, soprattutto se stai passando un periodo in cui senti che ti manca la motivazione per agire o iniziare una nuova attività. Oppure, se ti stai negando qualche piccolo piacere come un’uscita con una amica o una serata di svago con chi ami.

Nord ovest

A nordovest c’è la testiera del letto che deve essere libera. Puoi appendere un quadro o delle immagini, ma evita le mensole. Soprattutto se stai passando un periodo in cui fatichi ad organizzare le tue giornate e dormi male, perché hai troppi pensieri che ti creano ansia e agitazione. Anche per le immagini appese sulla parete dietro al letto fa in modo che siano sempre rilassanti e che ti facciano sentire bene.

Nord

A nord c’è il secondo comodino e la porta finestra. Per il secondo comodino valgono le stesse raccomandazioni del primo. Per le finestre e le porte finestra sappi che sono considerate “gli occhi” della casa; quindi, se vuoi avere una visione più chiara di una situazione che ti crea insicurezza o se tendi ad isolarti, devi fare tre cose.

  1. Controlla che la porta finestra e le tapparelle siano in buon stato e si aprano e chiudano con facilità.
  2. Fa in modo che i vetri siano sempre puliti.
  3. Se hai delle tende troppo spesse che fanno filtrare poco la luce sostituiscile con tende più leggere. Se invece non hai le tende o sono troppo trasparenti, tanto da dover sempre abbassare le tapparelle per il timore che da fuori ti vedano, è arrivato il momento di scegliere le tende giuste, che ti proteggano, ma facciano filtrare la luce.

Nord est

A nordest c’è la finestra, quindi valgono gli stessi consigli che hai appena letto per la portafinestra.

Est

Nell’angolo ad est, in questo caso, c’è una poltroncina, cerca di non farne un cumulo di vestiti messi lì alla rinfusa. Un accumulo di cose disordinate è sempre un blocco energetico, in questo caso potresti sentirti sempre sovraccaricata da troppe cose da fare che spesso non riesci a portare a termine. Se ti senti stanca o spossata riordina questo spicchio della tua stanza e di tutte le altre stanze della casa.

Sudest

A sudest c’è la cassettiera. Come per l’armadio devi fare un controllo periodico sia del buon funzionamento dei cassetti che del contenuto degli stessi. Inoltre, cerca di non accumulare troppe cose sopra il piano. Ricorda che tutto ciò che hai di fronte al letto è una delle ultime immagini che vedi prima di addormentarti. Se hai un quadro che non ti piace o se il piano del cassettone fosse pieno di cianfrusaglie, tutto ciò potrebbe essere la causa della tua stanchezza dovuta alla mancanza di riposo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.