Ma io chi sono? La tecnica del togliere per ritrovare se stessi.

Ma io chi sono? La tecnica del togliere per ritrovare se stessi.

In questi anni si è parlato tanto di space clearing, di mess therapy e di altre discipline tutte con lo stesso obiettivo: liberare la casa dal superfluo per sentirsi meglio.

Anch’io ne ho parlato e offro un servizio anche a distanza per ottenere il meglio dalla propria abitazione.

Mi piace però chiarire e approfondire un concetto fondamentale. Per farlo, dopo tanti termini inglesi, userò la nostra lingua perché mi permette di essere più chiara.

La tecnica del togliere

La tecnica del togliere è la stessa tecnica che si può utilizzare per svelare un prezioso affresco o per riportare alla luce un reperto antichissimo sepolto sotto strati di terra e di storia.

Con delicatezza e pazienza si toglie uno strato dopo l’altro per arrivare al capolavoro che tanto ci sta a cuore.

In una casa è la nostra vera essenza il capolavoro di inestimabile valore da riportare alla luce. Chi sei lo racconta la tua casa.

Di te sa tutto, ad esempio sa che ci sono oggetti che non ami, ma ti sono stati regalati e li tieni in bella vista per non dispiacere a nessuno.

Racconta che l’hai arredata come la casa dei tuoi genitori e non perché lo stile ti soddisfi, ma perché volevi riprodurre uno spazio familiare anche nella tua nuova abitazione.

Racconta di oggetti che ti piacciono perché in loro rivedi la tua storia, altri ti fanno un po’ male perché sono ricordi dolci ma pieni di nostalgia.

E poi ci sono tante cose che non usi, non metti e che potresti anche donare o buttare, ma non hai il coraggio di farlo e trovi sempre mille scuse.

latecnica del togliere

Ci sono oggetti “barricata” ovvero cose del tutto inutili e superflue che hai accumulato per difendere la tua natura fragile e sensibile da un mondo esterno che ti spaventa.

la tecnica del togliere

Ci sono le “cose blocchi” quelle che accatasti negli angoli o nei ripostigli e che senza saperlo ti stanno indebolendo l’energia vitale.

Ogni casa racconta la storia di chi la abita.

Quando la vita che stai facendo ti va stretta e quando l’insoddisfazione è il sentimento prevalente delle tue giornate è il momento di mettere in atto la tecnica del togliere.

Un po’ alla volta, con pazienza e consapevolezza si può iniziare a rimuovere gli strati di cose che non ti piacciono, che non ti rappresentano e che soprattutto non contribuiscono al tuo benessere fisico ed emotivo.

Togliendo strati di “pelle” alla tua casa ti sarà chiaro che piano piano ti stai avvicinando alla tua vera natura. Finalmente stai scoprendo chi sei e soprattutto ciò che vuoi e non vuoi nella tua vita.

la tecnica del togliere

Ti sembrerà di aver alleggerito la casa, ma sarà dentro di te che si attuerà il cambiamento più grande.

Il punto fondamentale e importante per me è che questo processo avvenga con i tuoi tempi, senza mai forzature dall’esterno e senza giudizio.

Non sempre però siamo in grado di affrontare questo processo da soli e quasi sempre chi ci sta vicino non comprende perché sia così difficile togliere un oggetto inutile dalla nostra casa. Quindi farsi aiutare in questo caso è di fondamentale importanza. Devi farti aiutare da chi è in grado di capire il tuo punto di vista e che non si sostituisca a te prevaricandoti o giudicandoti. La tecnica del togliere è una cosa seria. Mettere le mani nella casa di un’altra persona è impossibile si può solo essere degli osservatori capaci di infondere serenità, perché tu possa trovare la forza per cambiare e avere dalla tua vita tutto ciò che desideri e meriti.

Dobbiamo essere come un seme che gettato nella terra inizia subito il suo ciclo vitale, mette radici, diventa pianta con fiori e frutti.

Se ci blocchiamo tra paure, autolimitazioni e convincimenti sbagliati faticheremo sempre parecchio a vedere il risultato delle nostre azioni e la realizzazione dei nostri desideri.

La tua casa lo sa bene che al suo interno c’è la tua vera essenza. Lei sa che preme per uscire per regalare fiori e frutti al mondo, per questo fa il tifo per te e si spoglia volentieri dal superfluo.

Se ti fa piacere fissa con me un primo colloquio telefonico. Non ti costa nulla ma ti può aiutare a comprendere se posso essere io la persona giusta. Quella capace di guidarti (anche a distanza) in questo percorso di ricerca e di alleggerimento della tua vita e della tua casa. Scrivi qui.  Ti darò tutte le informazioni e i chiarimenti necessari per iniziare una collaborazione attraverso la tecnica del togliere.

Immagini da archivio CASAtherapy e Pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.