L’energia dello Specchio

L'energia dello specchio

L’energia dello specchio:

durante il corso dei secoli si è pensato che gli specchi potessero essere dei potenti trasmettitori di energia e dotati di qualità magiche.

Nel  feng shui, gli specchi sono usato in molti modi e per risolvere problemi legati ai flussi d’energia, tanto da essere chiamati ‘ l’aspirina del feng shui ‘.

 

http://www.negozio-esoterico.com/Specchio-Feng-Shui-Miroir-bois-convexe-185-mm.p=20110121050119

Utilizzati per creare un flusso positivo di ch’i e correggere gli spazi negativi, gli specchi aiutano l’energia a fluire liberamente, e senza intoppi  in tutte le parti della casa (o luoghi di lavoro). Anche quelli più difficili da raggiungere con altri mezzi.

Ci sono quattro ragioni principali per cui specchi hanno un posto speciale, nella pratica del feng shui:

1) “Aprono” lo spazio

Gli specchi “aprono” lo spazio portando più luce quindi, più energia positiva, in aree che spesso hanno troppa energia yin, come i corridoi bui.

2) fanno sembrare gli spazi più grandi.

 Creano  l’illusione  che in una stanza via sia più spazio di quanto vi è in realtà, per questo motivo, sono spesso collocati nelle toilette a bordo di compagnie aeree commerciali per prevenire la sensazione di claustrofobia dei viaggiatori.

Quando un luogo è di forma irregolare, gli specchi sono il modo più efficace per ripristinare una forma regolare, estendendo lo spazio.

3) Servono da protezione

Gli specchi  servono anche per far sparire simbolicamente dalla vista degli spazi. Per esempio, quando si trovano all’esterno di una porta del bagno, luogo della casa dove l’energia vitale può trovare una via d’uscita attraverso gli scarichi,in questo caso lo specchio funge da protezione.

4) Raddoppiano simbolicamente l’energia

Gli specchi sono anche comunemente usati per raddoppiare simbolicamente l’energia .

Quando uno specchio  è collocato  vicino ad un tavolo da pranzo, si ‘raddoppia’ l’immagine del cibo e questo crea un senso di abbondanza e di ricchezza.

Nel mondo degli affari, quando gli specchi sono posti in modo da riflettere il registratore di cassa o dietro i prodotti sugli scaffali, sia i profitti che le vendite sembrano simbolicamente raddoppiate  e questo è un buon auspicio per gli affari. 

Se però uno specchio riflette la vostra scrivania, purtroppo, raddoppierà la quantità di lavoro,  ma con nessuna garanzia che a tale sforzo corrispondano altrettanti  risultati.

La collocazione degli specchi va fatta con saggezza.

Spesso si pensa che quando gli specchi sono utilizzati all’interno della casa più grande è lo specchio  meglio è.

Tuttavia, come per tutto nella vita, è più importante l’equilibrio e che lo specchio  sia  proporzionato al resto della stanza.

Come regola empirica, lo specchio, in particolare quelli utilizzati per vestirsi, dovrebbe essere grande abbastanza da contenere tutta la vostra immagine riflessa.

E’ importante che sia possibile visualizzare uno spazio  riflesso sopra alla vostra  testa perché ciò significa che si avrà abbastanza spazio per espandere le vostre speranze e sogni.

Inoltre, è fondamentale che gli specchi  siano appesi in modo che l’immagine riflessa non  tagli la parte inferiore della testa di chi lo utilizza. Quando la vostra immagine riflessa ha sufficiente  spazio intorno a voi, aumenta le probabilità di sentirsi forti e sicuri nella  vita.

Il tipo di specchio che si sceglie è importante. Specchi circolari o ovali favoriscono il flusso regolare del ch’i attraverso la casa e, quindi, nella vostra vita. Specchi quadrati o rettangolari possono essere utilizzati preferibilmente in soggiorno o sala da pranzo, ma è indispensabile che siano incorniciati e di misura adeguata alle dimensioni della stanza.

Una volta deciso quale specchio utilizzare e dove collocarlo, il passo successivo è quello di assicurarsi che sia appeso adeguatamente per ottimizzare le sue qualità energizzanti positive.

Gli  specchi devono essere fissati saldamente al muro e, per quanto riguarda i bambini, è meglio posizionare specchi in modo che possano vedersi comodamente, o non si vedano affatto.

Altre informazioni importanti:

1 Non lasciare specchi in giro, in un angolo o contro le pareti perché l’energia  rimbalzerà per la stanza causando caos e confusione nella vostra vita.

2 Se uno specchio non è utilizzato è meglio coprirlo o  sdraiarlo a faccia in giù così che la luce non si rifletta su di esso.

3 No a specchi uno di fronte all’altro perché l’ energia  rimbalzerà avanti e indietro senza espandersi nella casa.

4 No agli specchi nelle camere da letto,  in particolare quelli che riflettono il letto mentre si dorme. Uno specchio di fronte al letto può essere causa di insonnia e irrequietezza.

Gli specchi espandono l’energia, che è l’opposto di ciò che vi serve quando state dormendo.

Avere più specchi nella camera da letto può anche rendere difficile godere di un sonno ristoratore.Se è necessario disporre specchi in camera da letto assicurarsi che siano arrotondati piuttosto che spigolosi e posizionati dietro alla porta o all’interno dell’armadio. Inoltre è consigliabile non appendere specchi nelle camerette dei bambini.

5 Gli specchi sono  potenti e per  lavorare in modo efficace devono essere mantenuti perfettamente puliti in modo da avere una buona superficie riflettente. Specchi appannati producono risultati appannati e se avete degli specchi incrinati  fateli riparare o sostituiteli immediatamente. Meglio evitare gli specchi antichi che sono screziati dagli anni.

6 Le tessere a specchio sono piacevoli, ma, purtroppo, producono risultati sfavorevoli per il feng shui. Non solo hanno l’effetto di sezionare la vostra immagine in decine di piccoli pezzi, ma anche frammentare la vostra vita.


7 Effetti indesiderati possono essere causati anche da armadi a specchio in cui l’apertura della porta cambia l’angolo di riflessione dello specchio.

8 No all’uso  eccessivo degli specchi. Se usati eccessivamente diventano inefficaci o addirittura controproducenti.

Generalmente, uno specchio in una stanza va bene, tuttavia, è anche possibile aggiungere piccoli specchi quando richiesto. Se vi sono troppi specchi  in casa potrebbero farvi venire le vertigini.

9 Attenzione che gli specchi non siano vicini alla porta d’ingresso e quindi respingere l’energia benefica del ch’i ch entra nella casa.

63 pensieri su “L’energia dello Specchio

  1. sabrina dice:

    buongiorno io ho uno specchio veramente grande di fronte alla porta d’ingresso, il corridoio e’ scuro: specchio rettangolare fissato piu’ che bene alla parete cosa mi consiglia di fare ? grazie

    • Paola Trevisan dice:

      Buon giorno Sabrina,
      lo specchio di fronte alla porta non è la posizione migliore
      ma già il fatto che sia grande e una buona cosa. Capisco l’esigenza
      di dare più luminosità e profondità al corridoio e se non può spostare lo
      specchio su una parete laterale e illuminare il corridoio con dei faretti
      inseriti in un contro-soffitto potrebbe “ammorbidire” l’impatto dello specchio.
      Mi vengono in mente due soluzioni:
      1) se l’ingresso è abbastanza profondo potrebbe inerire una consolle molto stretta di fronte allo specchio come nella foto che le invio tramite mail.
      2) potrebbe usare lo specchio come una sorta di lavagna su cui scrivere un pensiero, una frase o un motto significativo che attragga l’attenzione prima della propria immagine riflessa. Deve usare dei colori facilmente rimovibili o applicare una scritta adesiva, in modo da poter cambiare spesso il messaggio. Le mando anche di questo una foto. Si tratta però di uno specchio di design che ha avuto molto successo. e in quel caso era un frase stampata, lei invece potrà sbizzarrirsi creativamente con un messaggio personalizzato e facilmente rimovibile.
      Grazie per il messaggio e se ha altre domande non esiti a contattarmi.
      Le auguro un anno nuovo sereno e sfavillante.
      Un caro saluto
      Paola

      • Alessandra dice:

        Gentile Paola Potrebbe inviarmi la foto con la consolle che ha inviato a Sabrina io ho lo stesso problema un ingresso lungo e stretto con una finestra sul lato sinistro dell entrata e il muro di fronte avevo appeso un grande specchio con cornice dorata ma rifletteva la porta quindi l ho tolto ma mi piaceva

        • Paola Trevisan dice:

          Certo Alessandra lunedì le mando la foto. Se nel frattempo, se vuole, mi può mandare una foto del suo specchio? Così le invio dei suggerimenti in stile con il suo specchio. La può inviare anche su whatsapp al mio numero 3467318130 Grazie!!!
          Un abbraccio
          Paola

    • Carmen suanno dice:

      Buongiorno, io vorrei mettere uno specchio sulla parete di un balcone che ho fatto chiudere con una vetrata,tipo veranda. Rifletterebbe l’esterno, bosco e probabilmente una casa.posso farlo?

      • Paola Trevisan dice:

        Buon giorno Carmen,
        controlla che lo specchio rifletta solo cose piacevoli e rilassanti. Quindi non elementi sporgenti, come angoli delle case, rami di albero che puntano verso le tue finestre. Se quello he verrà riflesso nello specchio da a te e a chi abita con te serenità è tutto ok!!! Fammi sapere. Un abbraccio Paola

  2. Mayra dice:

    Buonasera sono in una casa in affitto che ha un enorme armadio con le ante centrali a specchio e di fronte una cassettiera con anche lì uno specchio, il letto rimane in mezzo ai due, come risolvere? Lo specchio sulla cassettiera potrei toglierlo, ma l’altro?
    Grazie mille Mayra

    • Paola Trevisan dice:

      Buonasera,
      gli specchi in camera creano barbaglii di luce alle prime luci del mattino e il fatto che gli specchi siano contrapposti crea un gioco continuo di rimbalzi di immagini che toglie alla stanza la quiete che ci serve per riposare.
      Approvo quindi l’idea di togliere lo specchio sopra al cassettone così già la stanza risulterà più tranquilla, mentre, per lo specchio dell’armadio, potrebbe usare un telo da appendere solo quando dorme. Se ha altri specchi in casa dove specchiarsi potrebbe anche optare per una copertura temporanea con carte adesive o carta da parati. Sono facili da applicare, non costano molto e le può rimuovere con facilità. Può trovarne di belle e non eccessivamente costose anche online a prezzi contenuti.
      Grazie per averci scritto.
      Un caro saluto
      Paola

  3. Katia dice:

    Buongiorno , io ho uno specchio rettangolare proprio nella porta scorrevole dell’armadio di fronte al letto, color fume, e su sua indicazione nella risposta precedente volevo coprirlo, ma la carta da parati non mi piace e volevo usare una stampa colorata con eventuali disegni, come se fosse un quadro, ha qualche consiglio da darmi per scegliere la stampa giusta? Grazie Katia

  4. Paola Trevisan dice:

    Katia grazie di averci scritto!!! L’idea di trasformare lo specchio in un quadro mi piace moltissimo. Tra l’altro uno specchio fumé rimanda un’immagine non definita e grigia , quindi é meglio coprirlo. Le consiglio di scegliere un soggetto dai colori rilassanti che trasmetta pace e serenità. Oppure un paesaggio o una foto di un luogo che le piace . Potrebbe unire anche una frase positiva che sia di buon auspicio e di incoraggiamento. Per la realizzazione può rivolgersi ad uno dei tanti siti che stampano su carta o anche su tela. Se mi manda le misure dello specchio le mando qualche esempio. Buon weekend!!! Un grande saluto Paola

    • Elisa dice:

      Buongiorno Paola,

      Io e il mio compagno stiamo ristrutturando casa e ci piaceva l’idea di avere il bagno in camera di fronte al letto suddiviso da una porta in vetro colorata (pensavo a un vetro rosa chiaro ma pur sempre trasparente). Di fronte quindi al letto ci ritroveremo il lavandino dove sopra verrà posizionato lo specchio che volevamo incastrarlo dentro al muro in modo da non avere sporgenze ne cornici. Secondo lei in questo modo può dare fastidio alle nostri notti?
      Grazie infinite
      Elisa

      • Paola Trevisan dice:

        Carissima Elisa, posso chiederti se il bagno è finestrato? La porta in vetro quindi é proprio di fronte al letto? Lo chiedo perché se il bagno é cieco non ci sono assolutamente problemi se non lo fosse sarebbe meglio se la porta fosse in vetro satinato o acidato.
        Fammi sapere se hai dei dubbi e se vuoi puoi inviarmi una foto (anche se bagno e camera sono ancora in fase di realizzazione) così posso essere più precisa. Puoi inviarmela su whatsapp se vuoi.
        Ciao ciao
        Paola

  5. Katia dice:

    Buongiorno Paola, grazie per la sua risposta, le misure dello specchio sono cm 66 per 2,38 cm, quindi uno specchio importante . Vorrei allegare foto, ma non so come fare! I mobili sono color venge grigio scuro con le pareti bianche. Grazie per la sua collaborazione Katia

    • Paola Trevisan dice:

      Ok Katia (che dici ci diamo del Tu?) adesso elaboro però se mi mandi una foto è meglio … puoi mandarmela su whatsapp al mio cell. 346 73 181 30. Ciao ciao Paola

  6. Fiorella dice:

    Buonasera Paola, una domanda: ma uno specchio perpendicolare alla porta in salotto va bene ma se è frontale alla finestra va bene lo stesso? Grazie mille

    • Paola Trevisan dice:

      Scusami Fiorella ma non capisco molto bene. Lo specchio è perpendicolare alla porta del salotto quindi si trova esattamente di fronte e vorresti spostarlo ma così si troverebbe di fronte alla finestra? La regola generale è che uno specchio non dovrebbe trovarsi di fronte a porte e finestre. Nel primo caso, entrando dalla porta, si può percepire l’immagine riflessa e questo crea un senso impercettibile, ma reale di disturbo, quindi sarebbe una posizione da evitare. Soprattutto se in casa ci sono persone un po’ ansiose o se si hanno spesso amici che ci vengono a trovare e magari non amano entrare in una stanza e vedersi subito riflessi. Nel secondo caso, ovvero uno specchio proprio proprio di fronte alla finestra il problema è che le immagini dell’esterno si possono riflettere sullo specchio. Questo a volte non è piacevole sopratutto se fuori ci sono elementi di disturbo, come palazzi troppo vicini o forme a punta (come segnali stradali, antenne, angoli di casa) che puntano verso la nostra finestra. Però se le finestre sono protette da tende direi che è una soluzione più accettabile della prima.
      Fammi sapere se la risposta ti ha soddisfatto se invece ho capito male nessun problema sono felice di esserti d’aiuto quindi scrivi o se vuoi chiamami .
      Ciao ciao
      Paola

  7. Elena dice:

    Salve, vorrei avere informazioni in merito alla funzione di porre denaro sullo specchio per aumentarne il ricavo del profitto ottenuto. Grazie

    • Paola Trevisan dice:

      Carissima Elena, personalmente non credo molto a queste pratiche. Credo, per esperienza, che per aumentare la nostra prosperità economica sia importante il nostro atteggiamento mentale. Se elimini dai tuoi pensieri la paura di non avere abbastanza denaro, sostituendo immediatamente questi pensieri negativi con un’immagine mentale di te felice (perché senti di poter contare su una sicurezza
      economica tangibile) ecco che un po’ alla volta si apriranno nuove strade e opportunità. La sicurezza economica si realizzerà anche nella realtà.
      Per avere, e mantenere questa visione rassicurante nella nostra mente e nel nostro cuore, la casa può essere di grande aiuto.
      Se parliamo di specchi, assicurati che ciò che si riflette nello specchio trasmetta solo positività e abbondanza. Faccio un esempio: se hai uno specchio di fronte ad un quadro e il quadro rappresenta una situazione malinconica o ha colori molto scuri e cupi , lo specchio amplificherà l’atmosfera triste rappresentata nel quadro in tutta la casa e in noi.
      Anche se non ci accorgiamo coscientemente di questo,, le immagini riflesse e amplificate dagli specchi, sono sempre presenti nelle nostra mente, condizionando e indebolendo il nostro atteggiamento positivo nei confronti della vita
      Se parliamo di un ambiente di lavoro, le immagini più positive che dovrebbero essere riflesse dallo specchio (ovvero ciò che sta di fronte allo specchio) potrebbero essere i diplomi o gli attestati di frequenza dei corsi che abbiamo frequentato. Oppure, foto di momenti felici e di successo che ci riguardano, in questo modo lo specchio amplificherà in noi la consapevolezza delle nostre capacità e del nostro lavoro, ogni giorno.
      Ciao grazie della domanda e se hai altri dubbi scrivimi ancora.
      Un abbraccio
      Paola

  8. Consuelo dice:

    Slave, sono in una casa in affitto e c e uno specchio tipo quadro rettangolare sopra la testa del letto.
    Riflette la parete ai piedi del letto dove c e un un arco a nicchia con dei quadretti e dove ho posizionato il mio piccolo altar. E meglio spostare questo specchio sopra la testa? Grazie mille

    • Paola Trevisan dice:

      Carissima Consuelo un quadro pesante o uno specchio non andrebbero mai appesi sopra alla testiera del letto per sicurezza e per dormire più serenamente. Nel tuo caso lo specchio riflette cose belle e positive però io lo toglierei per ciò che ho scritto prima.
      Ciao ciao
      Paola

      • Eleonora dice:

        Buongiorno… posso appendere fuori dal mio balcone uno specchio rivolto verso quello di una mia vicina di casa che è una persona molto negativa ! Faccio bene?

        • Paola Trevisan dice:

          Ciao Eleonora, io ti sconsiglio di appendere uno specchio sul balcone. In molti libri di Feng shui troverai questo consiglio ma gli specchi potrebbero fare un effetto lente, ovvero se vengono colpiti dal sole, possono creare dei riflessi fastidiosi che potrebbero causare irritazione e negatività nella tua vicina. Ricordati che noi attiriamo quello che pensiamo, più ci indispone una persona e più questa ci creerà fastidi e malumori. Se non riesci a scacciare il fastidio che ti provoca e sostituire dentro nella tua mente il pensiero negativo con uno positivo, potresti mettere sul balcone delle piantine grasse che, simbolicamente, con i lori aculei, ti difenderanno dalla negatività di chi ti abita vicino.
          Non lasciare mai che una persona, per quanto “negativa” intacchi la tua serenità. Mentalmente immaginatela sempre circondata da tanta luce. Vedrai che ti sentirai molto meglio e un po’ alla volta sentirai tanta positività entrare nella tua vita. Un abbraccio

  9. Sonia Zylyftari dice:

    Buongiorno, io ho appena acquistato un appartamento.. siamo al quarto piano. Gentilmente vorrei sapere se posso mettere uno specchio al ingresso posto lateralmente e sarà posizionato sulle ante della scarpiera che copre tutto il muro, e un altro dentro l’anta del armadio nella camera da letto. Grazie mille.

      • Sonia Zylyftari dice:

        Grazie mille per la risposta. Le volevo fare un altra domanda. Vorrei mettere la testa del letto sulla parete che divide il bagno dalla camera. La parete e insonorizzata. La camera si trova sulla destra in fondo ad un lungo corridoio

        • Paola Trevisan dice:

          Ciao Sonia,
          se hai dubbi o piccoli consigli non farti mai dei problemi.. scrivimi!!!! Puoi anche farlo a questo indirizzo mail info@casatherapy.it.
          Come sai la cosa più importante è che il nostro sonno sia il più possibile rigenerante e tranquillo. Quindi, in genere, non si appoggia la
          testiera del letto ad una parete esterna (ovvero una parete perimetrale della casa che da sull’esterno) perché è più fredda o su una parete nella quale
          scorrano tubature rumorose (tipo le colonne di scarico del wc) ma se la tua parete è insonorizzata non c’è nessunissimo problema!!!!
          Ciao ciao
          Paola

  10. silvia dice:

    Buonasera Paola,

    ho due specchi in camera da letto. Uno rettangolare lungo e stretto per vedere la figura intera quando mi vesto ed un altro rettangolare sopra il comò. Nessuno dei due è posizionato di fronte alla porta o alla finestra.

    Vorrei sostituire lo specchio del comò con uno più grande (più proporzionato al comò) che ha una forma ad arco (cioè con gli angoli superiori arrotondati).

    L’attuale specchio del comò vorrei metterlo in soggiorno sopra ad un divano (ma non di fronte alla finestra o alla porta.

    Dopo avere letto questo blog mi chiedo se ho troppi specchi in casa (oltre ai due in camera da letto ne ho altri due nell’ingresso che è lungo e stretto) e se è una buona idea sostituire quello del comò con uno più grande.

    Molte grazie.

    Silvia

    • Paola Trevisan dice:

      Ciao Silvia,
      gli specchi in una casa aumentano l’energia, quindi la domanda che ti devi fare è se nella tua casa
      ti senti serena e tranquilla. Se stai passando un periodo di stress o di ansia eccessiva gli specchi
      potrebbero acuire questo stato d’animo e quindi il consiglio è quello di ridurne il numero almeno per un po’.
      Potresti sostituire alcuni specchi che usi come abbellimento, e non per uso quotidiano, con quadri o poster con immagini che trasmettano
      pace e serenità. Puoi anche solo limitarti a coprire gli specchi con le immagini, che potrai togliere quando ti sentirai meglio.
      Se invece vivi nella tua casa con serenità vuol dire che gli specchi ti stanno dando la giusta dose di energia.
      Per la camera da letto il ragionamento è lo stesso, devi analizzare la qualità del tuo sonno, se non è riposante io lascerei solo
      lo specchio lungo a figura intera, sempre che non sia davanti al letto. Per il comò se è proprio di fronte al letto eviterei
      del tutto di avere uno specchio di fronte, oppure potresti coprirlo quando vai a dormire.
      Il tuo bisogno di proporzionare lo specchio alle misure del comò è molto importante e va assecondato. Quando ci rendiamo conto
      che le proporzioni sono sbagliate è perché percepiamo una disarmonia, quindi è importante riportare tutto all’equilibrio.
      Grazie di avermi scritto e per qualsiasi ulteriore consiglio scrivi o chiama senza problemi.
      Un caro saluto
      Paola

  11. Lucio dice:

    Buona Sera Paola, ho la scala per salire al piano di sopra alle camere da letto , la direzione di salita è antiorario ,posso posizionare uno specchio tra una scala e l’altra ?
    Grazie,

    • Paola Trevisan dice:

      Buongiorno Lucio, la scala oltre ad essere un componente fondamentale per la casa ha anche un valore simbolico che la associa alla fatica, allo sforzo per salire e raggiungere così nuove fasi della vita o evolvere in campo spirituale. Visto che lo specchio riflette e amplifica le immagini che cattura nel suo raggio di visione, io consiglio sempre di non metterlo vicino ad una scala . Questo perché il suo significato si amplierebbe e la sensazione di “fatica” potrebbe accentuarsi. Quindi, il mio consiglio è questo : controlli bene che nella posizione in cui vuole appendere lo specchio questo non rifletta la scala. Non so in che periodo di vita sia ma se già in molti campi della sua vita fa fatica o ha sempre avuto la sensazione di dover lottare molto per raggiungere ogni cosa, ecco non scelga lo specchio come decorazione, meglio un immagine(quadro,foto,ecc) che trasmetta tranquillità e leggerezza. Se invece nulla di tutto questo fa parte delle sua vita può anche fare una prova e vedere come va.
      Grazie e per qualsiasi altra domanda non esiti a contattarmi.
      Un caro saluto
      Paola

  12. Andrea dice:

    Buongiorno Paola, ho letto con attenzione i suoi consigli su come posizionare gli specchi…e accidenti , le mie intenzioni erano proprio quelle di metterne uno all’ingresso dove ho una nicchia larga 120 e alta 220 , sopra poi il muro finisce e c’è la vista del tetto in legno rifatto 5anni fa contestualmente alla aver ricavato un appartamento di 74m2 nel sottotetto. Stavo andando proprio oggi con le misure a farmi preparare gli specchi ma poi ho avuto un dubbio sul come metterlo nella nicchia, se tutta o solo in parte…. O lasciare una cornice di muro . Insomma ero dubbioso, poi leggo il tuo articolo e ora più che dubbioso sono amar ggiato perché da quello che scrivi all’ ingresso non va bene, eppure mi sembrava l unica soluzione possibile per aumentare lo spazio di ingresso che calcoli è di circa 270 cm una volta aperto la porta tra l’ occhio di chi entra e il muro della nicchia. Sulla sinistra sto aspettando una stampa di un amico artista, eventualmente potrei (se sono ancora in tempo, mettere lo specchio sulla parete laterale al posto del quadro e il quadro nella nicchia? Non c’è proprio modo di metterlo nella nicchia e che sia anche diciamo “salutare”? Se potessi mi piacerebbe inviarle delle foto, anche perché mi piacerebbe chiederle un consiglio su un’altra idea che mi era venuta. Ringraziandola anticipatamente le faccio i miei complimenti per il suo sito, molto interessante.
    Grazie.

    • Paola Trevisan dice:

      Ciao!!!!
      Non ti voglio amareggiato ma felice e positivo nella tua casa.
      Lo specchio di lato e l’immagine di fronte potrebbe essere la soluzione ma se ti va di mandarmi qualche foto posso consigliarti ancora meglio (senza impegno) puoi mandarmi le foto via mail a info@casatherapy.it oppure con whatsapp al 3467318130. Grazie di avermi scritto e delle belle parole. Fammi sapere
      Salutissimi Paola

  13. Filomena dice:

    Buonasera Paola, ho letto con molto interesse i consigli e i suggerimenti che dai sul tuo blog e ti faccio i miei complimenti….Quindi te ne chiedo uno io, ho un armadio con un grande specchio davanti al letto e purtroppo non posso cambiare né la posizione del letto né l’armadio. Cosa mi consigli di fare? Grazie

    • Paola Trevisan dice:

      Ciao!!!!
      Se non riposi bene io ti consiglierei di coprire,di notte,con un telo lo specchio, per almeno quindici giorni e valutare così i miglioramenti della qualità del tuo riposo.Dopo ”il periodo di prova” scrivimi, perché se il sonno sarà più efficace valuteremo insieme le possibilità di coprire in modo estetico le ante a specchio. Se invece la qualità del sonno non dovesse avere il miglioramento sperato ti chiederò di fare altri piccole azioni che ti potranno aiutare. Tutto ciò sempre se ti va e senza impegno. Nel frattempo ti ringrazio per avermi scritto e ti mando un abbraccio!!!
      A presto
      Paola

  14. Matteo dice:

    Salve,
    la porta della mia camera da letto è esattamente di fronte a quella di un bagno esterno ad essa.
    Le porte sono divisa da un corridoio largo circa 1.50mt.
    E’ corretto mettere uno specchio sull’esterno della porta (grande la meta della sua superficie)
    della mia camera da letto affinchè respinga le energie negative provenienti dal bagno?
    Oppure mettere uno specchio ba gua sulla porta della camera da letto? Oppure cosa è meglio fare?
    Grazie

    • Paola Trevisan dice:

      Ciao Matteo,
      per respingere correttamente le energie negative si usano gli specchi convessi (specchi bagua) ma quando si parla di energie negative ci si riferisce a qualcosa che può essere causa di malesseri, come angoli sporgenti o qualche cosa esterno alla casa, come un angolo di un palazzo o una strada perpendicolare alla a casa, ecc.
      Il bagno è una stanza della nostra casa e non è mai un luogo negativo o che può trasmetterci negatività. Un bagno è un luogo dove ci sono degli scarichi è questo per il feng shui è un elemento di dispersione dell’energia. Quindi non ti preoccupare delle due porte una di fronte all’altra, il bagno non influenzerà la camera da letto e la tua vita e sopratutto non appendere degli specchi. Controlla invece in che direzione (punto cardinale) è il tuo bagno e cerca di potenziarne l’energia. Per capire come fare, oltre a questa risposta qui sul blog, ti invio anche la risposta via mail con delle tabelle che ti potranno essere utili.
      Altra cosa molto utile, per fare sì che l’energia sia sempre in movimento e non si disperda, è appendere al soffitto, tra le due porte un elemento mobile o un cristallo sfaccettato (ne vendono anche appesi ad un portachiavi o su internet)
      Ciao e per qualsiasi dubbio scrivimi.
      Un abbraccio
      Paola

      • Daniela dice:

        Ciao Paola,vorrei chiederti una curiosità io ho uno specchio messo in modo orizzontale più avanti della porta di ingresso per dare profondità spero,però ha un poco in modo proprio minimo le punte un po’ lesionate mica porta male?poi ho sia in camera letto,che nel bagno gli specchi interni alle porte,visto che non ne ho negli armadi,e poi me ne ritrovo uno tondo con attorno alla cornice mosaici ma al centro e’proproo specchio dove potrei metterlo?è piccolo di dimensione grazie Daniela

        • Paola Trevisan dice:

          Ciao Daniela,
          ti dico subito un mio pensiero… in non credo che ci siano cose che portano male quindi tranquilla!!! Se gli angoli dello specchio sono rovinati, e questo ti innervosisce ogni volta che li guardi ecco, questo per me è un punto da migliorare. La casa deve essere fonte di pace e tranquillità. Con un po’ di creatività è fantasia potresti coprire gli angoli, creando degli elementi decorativi.
          Per gli specchi appesi alle porte fa attenzione a quello della camera. Non deve essere di fronte al letto o alla finestra e se ne hai altri in camera, e non dormi bene, forse sarebbe meglio coprirlo durante la notte.
          Lo specchio tondo con il mosaico mi sembra molto carino e decorativo, per capire dove metterlo dovrei conoscere la tua casa. Potresti inserirlo anche in soggiorno creando una parete con quadri e lo specchio, o sopra ad una mensola o consolle….
          Ciao e sei hai ulteriori dubbi scrivimi ancora.
          Un abbraccio
          Paola

  15. Mary dice:

    Ciao Paola,
    ho trovato due piccoli specchi tipo orientale, misurano circa 20 x 30 e ricordano le finestre marocchine con la punta centrale in sù, vorrei metterli sopra i comodini ai lati del letto. Vanno a riflettere l’armadio, quando dormo non vedrei niente di riflesso. sono comunque un problema? Grazie 1000 🙂

    • Paola Trevisan dice:

      Ciao Mary,
      sono gli unici specchi della camera? Se ne hai altri meglio non appendere anche questi (anche se l’idea da un punto estetico è molto carina). Se invece sono gli unici specchi della camera e dalle finestre non filtra troppa luce ti direi di fare una prova. Se noterai dei cambiamenti nella qualità del tuo sonno puoi sempre spostarli in un’altra stanza.
      Ciao un abbraccio
      Paola

  16. Mario dice:

    Ciao Mary.
    Casa ha un ingresso con un lungo corridoio davanti lungo 6 m alla fine del quale c’è una scarpiera/guardaroba con 2 ante a specchio a tutta larghezza e altezza (1,40×2,80 m totali).In pratica quando entri in casa sembra che il corridoio prosegua e ti ci specchi dentro.È una soluzione buona o sarebbe meglio rimuoverlo e mettere delle ante normali o intervenire in altro modo?
    Grazie

    • Paola Trevisan dice:

      Ciao,
      premetto che per rispondere in modo più approfondito alla tua domanda dovrei vedere la planimetria della tua casa o anche una foto (se vuoi me la puoi inviare anche su whatsapp
      al 346 73 181 30) in ogni caso lo specchio è a sei metri dalla porta quindi sufficientemente lontano ed è ampio e alto.
      Se da profondità e luce al corridoio è un bene. Se invece c’è qualcosa che non ti fa sentire bene quando entri in casa e magari è una sensazione nuova è un punto da approfondire…forse è cambiato qualche cosa nella tua vita? Qualcosa che riguarda il lavoro? Fammi sapere e scrivimi quando vuoi.
      un abbraccio
      Paola

  17. Elisa dice:

    Ciao leggevo l’articolo, e mi giungeva un dubbio. Ho uno specchio antico che ho montato nel bagno ma al contrario perché i decori li volevo verso il basso. Ho sbagliato?

    • Paola Trevisan dice:

      Ciao Elisa,senza vedere una foto faccio un po’ fatica a darti una risposta.Ci provo, ma se vuoi inviarmela (anche su whatsapp al mio numero 346 73 18130)sarebbe meglio. Detto questo: Non penso che tu abbia sbagliato. Penso, che se hai fatto questa scelta, ti sarà piaciuto come lo specchio antico, si armonizzava con l’ambiente. L’unico problema che ci potrebbe essere è se lo specchio si trova troppo vicino al lavello.Se la cornice è in legno, e si bagna, potrebbe rovinarsi. Forse dovrai fare un po’ più d’attenzione durante le pulizie del bagno.La cosa più importante è che quando ti specchi la tua immagine sia riflessa con chiarezza e che la superficie, dello specchio antico, non abbia macchie.Anche l’altezza dello specchio deve essere ben proporzionata con l’altezza delle persone che vi si riflettono.
      Ciao e buon relax nel tuo (sono certa) bellissimo bagno.
      Un abbraccio
      Paola

  18. Anna dice:

    Buongiorno,avrei bisogno di un consiglio,premetto che ho una casa molto molto piccola dove tutti gli spazi sono sfruttati al meglio,non sono però riuscita ancora a trovare uno spazio per uno specchio grande per specchio per guardarmi per intero,al momento ho solo lo specchio mezzo busto in bagno.unico spazio disponibile è nel corridoietto esattamente di fronte la porta del bagno,o dietro la porta della camera da letto.cosa mi consiglia?grazie anticipatamente per l aiuto

    • Paola Trevisan dice:

      Ciao Anna,
      devi valutare bene la posizione dello specchi che dovrà essere quella che ti permette di vederti bene e ben illuminata.
      Detto questo, anche se non amo gli specchio camera, per te è la soluzione meno invadente,
      soprattutto se lo potrai appendere dietro alla porta e se questa non si trova proprio davanti alla finestra.
      Come dico sempre uno specchio, di notte, si può anche coprire, se il nostro sonno non è molto riposante e
      se soprattutto, ci svegliamo molto presto al mattino.
      Ciao e scrivimi se hai altri dubbi.
      Un abbraccio Paola

  19. Stella dice:

    Io vorrei appendere tre specchi rotondi sulla parete di fronte al letto… forse saranno un po’ coperti dalle piante pendenti. Vorrei tanto, li ho anche già comprati e ora che ho letto questo blog mi è un po’ passata la voglia perché ho paura che avrà affetti dannosi su di me. Che fare?

    • Paola Trevisan dice:

      Ciao Stella,
      non temere più che effetti dannosi potresti non dormire bene.
      Ma ti invito a fare delle riflessioni, visto che non so come sia la tua stanza, prima di
      abbandonare la tua idea che ti piace tanto.
      1) Gli specchi possono disturbare il sonno se sono davanti al letto e verso mattina filtra luce dalle finestre
      Quindi hai due possibilità o mettere gli specchi in una posizione in cui la luce non si rifletta, oppure inserire delle
      tende coprenti. Sono delle tende che sul lato verso la finestra hanno un rivestimento opaco (le trovi anche da IKEA)
      2) Visto che sono specchi tondi e forse non tanto grandi, potresti coprirli con dei dischi di cartoncino (anche con stampa
      floreale visto che hai anche delle piante in camera) che potrai mettere e togliere se la qualità del tuo sonno non dovesse essere buona.
      Ciao un abbraccio
      Paola
      P.s. : Se il corridoio non fosse troppo stretto, esistono anche degli specchi nascosti da un pannello, poco profondo e con ganci, che si può utilizzare come attaccapanni.

  20. Paola dice:

    Buongiorno,
    Da diversi anni possiedo uno specchio che ho comprato da un antiquario, è in argento ma la superficie ( che a me piace tantissimo) ha un effetto, tipico delle specchiere antiche, come quasi sbriciolate. Nella mia casa nuova lo ho inserito appoggiato inclinato su di una madiacsotto ad una scala. Chiedevo se la posizione può andare o meno bene e come contrastare i possibili effetti negativi della sbriciolatura della superficie riflettente che a me piace tanto. Grazie

    • Paola Trevisan dice:

      Buon giorno Paola,
      uno specchio antico, con la superficie maculata, per l’ossidazione della patina d’argento che veniva stesa sulla superficie ha effettivamente un grade fascino. La cosa importante è di utilizzarlo come decorazione, quasi fosse un quadro astratto. Non vao quindi utilizzato come specchio in cui specchiarsi abitualmente perché rimanderebbe di noi un’immagine distorta e offuscata. Quindi è importante che l’abbia appeso, come se fosse un quadro, in un punto della casa dove non ci si specchia abitualmente, ad esempio all’ingresso, dove solitamente ci siamo l’ultima occhiata prima di uscire. Se è in un punto un po’ defilato va benissimo. Faccia attenzione anche all’inclinazione, uno specchio non dovrebbe mai pendere troppo in avanti.
      Un abbraccio e per altre domande o dubbi sono QUI!!!!
      Paola

  21. Claudia dice:

    buongiorno Paola, io adoro gli specchi antichi e ho l hobby di restaurarli in versione shabby come va di moda ora. ne trovo molti ai vari mercatini ma mi è stato detto che non faccio bene a usare specchi antichi perché conservano dentro di loro tutto il negativo che hanno passato nelle case precedenti e potrebbero portarlo in casa mia. mi hanno parlato di anime o spiriti demoniaci che talvolta risiedono negli specchi e sinceramente mi è venuta un po di inquietudine. tu cosa ne pensi. meglio che cambio hobby? grazie

    • Paola Trevisan dice:

      Ciao Claudia, voglio subito rassicurarti e soprattutto incoraggiare la tua passione. Non cambiare Hobby e non ascoltare le voci di chi vuole boicottare il tuo lavoro, soprattutto se ti da gioia e soddisfazioni. Io ti consiglierei di avere solo un piccolo accorgimento, per farti sentire più serena prima di iniziare a lavorare sui nuovi prezzi che acquisti nei mercatini. Accendi dell’incenso e affumica gli specchi con il fumo dell’incenso. Bastano pochi minuti. E’ una pratica che si fa sempre con gli oggetti di cui non si sa la provenienza (anche ad oggetti di antiquariato o provenienti da luoghi lontani), non tanto perché possono nascondere spiriti o altre cose suggestive e drammatiche, ma perché sono oggetti che devono trovare una nuova casa e quindi devono essere “neutri”. Il tuo lavoro e soprattutto l’amore che ci metti nel restauro farà il resto. I tuoi specchi saranno nuovi, bellissimi e con quel tocco romantico che l’arte del Shabby conferisce ad ogni oggetto. Poi se ti va puoi postare qualche foto nella nostra pagina Facebook.
      Un abbraccio
      Paola

  22. Mary dice:

    Salve potrei farle una domanda?mi ritrovo ad affittare una stanza e devo decidere tra 2.una di queste ,davanti al letto,ha un armadio a specchio,che prende tutta l’intera parete ,in larghezza e quasi altezza.conosco il tema degli specchi.secondo voi,è possibile ovviare coprendoli con dei tessuti o ugualmente si avrebbero degli effetti negativi?Grazie mille

  23. Carla dice:

    Salve, io da qualche mese ho dovuto mettere uno specchio del bagno sotto il letto perché ne ho messo uno nuovo! È negativo devo metterlo verso il pavimento o coprirlo con un lenzuolo?

    • Paola Trevisan dice:

      Buon giorno Carla,
      sotto al letto bisognerebbe sempre che non ci fosse nulla per far circolare l’aria e poter pulire con facilità. Inoltre gli oggetti inutilizzati possono cerare dei blocchi di energia, come una zavorra che ci rallenta il flusso della vita. Capisco però che in certe situazioni, quando si ha poco spazio, anche lo spazio sotto al letto si trasforma in un ripostiglio. Nel tuo caso ti consiglio di avvolgere bene lo specchio con della stoffa che potrai lavare, periodicamente. Inoltre, per tua tranquillità. sappi che uno specchio ben coperto non da nessun problema. Grazie di avermi scritto.
      Un abbraccio e buon anno nuovo
      Paola

  24. cristina dice:

    Carissima , le chiedo gentilmente ho appeso uno specchio antico sfacettato davanti al portoncino d ingresso che ha anch’ esso uno specchio che farò al più presto coprire con una pellicola bianca può essere una buona soluzione ? La ringrazio anticipatamente
    Cristina

    • Paola Trevisan dice:

      Ciao Cristina,
      è di sicuro una buona soluzione, così non ci sarà un continuo rimbalzare di immagini che non è piacevole e alla fine produce troppa energia.
      Per capire meglio: lo specchio è proprio di fronte alla porta d’ingresso? Lo vedi quindi appena entri?
      Te lo chiedo perché se è uno specchio sfaccettato probabilmente rimanda più immagini di chi vi si specchia, è così?
      Fammi sapere così posso essere più precisa nel consiglio.
      Un abbraccio
      Paola

  25. cristina dice:

    Buongiorno carissima , allora …il portoncino di ingresso ha uno specchio attaccato proprio al suo interno , davanti al quale ho appeso uno specchio sfacettato antico non ci si riesce a specchiare perchè è fatto di tanti quadrati quindi è impossibile avere un immagine riflessa precisa però si è proprio davanti al portoncino di ingresso …

    • Paola Trevisan dice:

      Ok Cristina, quindi la tua soluzione di coprire lo specchio del portoncino è perfetta.
      Ti auguro che nella tua casa e nella vita entri sempre tanta serenità.
      Un abbraccio
      Paola

  26. Sara dice:

    Salve,mi chiamo Sara.Le chiedevo un consiglio per la camera da letto. Mi sto approcciando alla filosofia del feng shui e ,in previsione del trasloco che dovremmo effettuare tra qualche mese,sto cercando di organizzare le stanze seguendo questi principi. Purtroppo per la nostra camera ho un problemino perché il letto è visibile appena si apre la porta e purtroppo non possiamo fare altrimenti. Ha qualche consiglio in merito? Qualche accorgimento per poter ovviare alla posizione del letto? Grazie infinite Sara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.