“Tree chic!” L’eleganza di un alberello in casa.

eleganza di un alberello in casa.

Per chi ha voglia di un pezzetto di natura in casa ecco un’idea davvero elegante e molto chic.

Sei piante che si sviluppano in altezza, adatte per la vita in appartamento e per ognuna, ecco il giusto abbinamento con un porta vaso di gran tendenza.

Un’unica pianta arreda qualsiasi angolo della casa e porta con sé tutti i benefici di un elemento naturale. Dalla purificazione dell’aria, alla funzione psicologica di immediato relax, una pianta ti donerà tranquillità, sia se la guardi, ma soprattutto quando te ne prenderai cura.

Ecco i nostri consigli

1 Ficus Alii

Abbinala con il porta vaso in fibra vegetale

vallmofroen porta vaso Ikea, materiale vegetale 19,95€

Una pianta da appartamento facile da curare, con lunghe foglie di un bel verde intenso. Il Ficus Alii ama la luce, ma non quella abbagliante del sole di mezzogiorno. Per farla crescere rigogliosa devi mantenere il terriccio sempre umido. Attenzione però,  a non versare nel vaso troppa acqua che potrebbe non venire assorbita dalle radici e diventare, quindi, stagnante.

2 Olea europeana

Abbinalo con:

Croton vaso costruito con un mix di rocce ulteriormente rinforzato con una miscela di resine sintetiche e fibra di vetro. Beliani 95,99

Foglie grigiastre e un tronco decorativo, l’Olea europaea ti farà sentire vicina al mediterraneo anche se abiti nel centro di Milano! Un tocco davvero chic per il  tuo giardino o terrazzo. Dopo qualche anno vedrai maturarsi anche le olive, però sono  più adatte come decorazione che per essere mangiate.
Puoi tenere l’ Olea in un vaso e farla stare dentro casa durante tutto l’anno (soprattutto in inverno perché teme il gelo). Devi  trovare a questa pianta un punto della tua casa molto esposto al sole e predilige un terreno umido, quindi annaffiala regolarmente.

 

3 Ficus triangularis

Abbinalo con:

anfora-mow in fibra vegetale Sklum- 48,44 €

La pianta di Ficus triangularis “Sweet Heart” è proveniente dalle foreste pluviali dell’Asia, possiede un tronco di colore grigio, con rami sottili e foglie di forma triangolare arrotondata, con variegatura di colore bianco. Vive bene in ambienti molto luminosi, ma non a contatto diretto dei raggi solari. In estate, si può trasferire all’esterno, in un luogo ombreggiato e lontano dalle correnti d’aria. Devi innaffiarla due volte la settimana durante la stagione calda e una in inverno. Evita i ristagni d’acqua ma vaporizza spesso le sue foglie.

4 Ficus benghalensis “Audrey”

Abbinalo con:

Myyour Skin pot 177,30 €

La pianta di Ficus benghalensis “Audrey” è una pianta d’appartamento con grandi foglie di colore verde scuro lucido e si coltiva facilmente. Vive bene in ambienti molto luminosi, ma non a contatto diretto dei raggi solari. Ama il caldo e non soffre quando le temperature raggiungono i 30 °C. In estate, si può trasferire all’esterno, in un luogo ombreggiato e lontano dalle correnti d’aria. Devi annaffiare il ficus circa una volte la settimana e per tenere alta l’umidità ambientale, dovrai vaporizzare spesso le sue foglie.

5 Dracaena marginata (Tronchetto della Felicità)

Abbinalo con:

Acciaio galvanizzato verniciato a polvere. Vaso Bau, grande, warm grey 58,50€ Ferm living

La pianta di Dracaena marginata (Tronchetto della Felicità) è una pianta d’appartamento con foglie lunghe con margini rossi. Predilige zone luminose ma non a contatto diretto con i raggi solari. Le annaffiature devono essere abbondanti nel periodo vegetativo. Questa pianta è in grado di migliorare la qualità dell’aria che respiriamo e di limitare l’inquinamento domestico. Filtra molti agenti inquinanti tra cui la formaldeide, presente nei tappeti e nei mobili, il tricloroetilene e lo xilene.

6 Ficus lyrata

Abbinalo con:

Cesta in giunco con maniglie.
Intrecciata a mano. Cesta Kahs
13,99 € Sklum

La pianta di Ficus lyrata possiede un fusto eretto e rami sottili, con fogliame elegante color verde scuro, a volte sfumato leggermente di rosso o verde chiaro. Molto apprezzata per la facilità di coltivazione, vive bene in ambienti molto luminosi, ma non a contatto diretto dei raggi solari. Ama il caldo e non soffre quando le temperature raggiungono i 30 gradi. Come per gli altri tipi ficus può essere trasferta all’esterno d’estate, purché in un luogo ombreggiato e lontano dalle correnti d’aria. Va annaffiata una volta alla settimana, due durante la stagione calda. Anche per questa pianta devi evitare i ristagni idrici e le foglie le dovrai vaporizzare spesso.

Puoi trovare le piante che hai visto in questo articolo qui:

www.venditapianteonline.it

https://it-it.bakker.com/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.