Ecco come pulire il forno, con prodotti bio e “olio di gomito”!

come pulire il forno

Come pulire il forno ?

Complice il bel tempo e il sole che illumina ogni cosa, ecco che tutto mi sembra bisognoso, di una bella pulita. Anche il forno, che si auto definisce pulente, in realtà da segni di aver bisogno di una energica pulitina.

Come si pulisce il forno in modo semplice ma impeccabile? Presto fatto, ecco alcuni consigli.

  • Innanzi tutto niente prodotti chimici, sono molo tossisci e sgradevoli da usare.
  • Si, invece, ai prodotti naturali, ma è bene che tu sappia che non sono miracolosi, la loro efficacia è legata all’impegno che ci metterai, insomma ci vuole un bel po’ di olio di gomito, ma alla fine, come me, sarai soddisfattissima/o!
  • Prima di iniziare la pulizia del forno togli la spina. Mi raccomando, mai pulire un elettrodomestico se è collegato alla rete elettrica.

prodotti per pulire il forno

 

  • Se come me, hai  trascurato da un po’ il tuo forno, miscela in un recipiente di vetro o plastica: ½ tazza di sale, ½ tazza di soda e una confezione (500gr) di bicarbonato di soda, versate l’acqua quanto basta per formare una pasta. Togli le griglie dal forno e accendi il forno a 120° per un quarto d’ora, spegni e lascia aperto lo sportello. Con una spugna o un panno, spalma bene bene le pareti del forno e lascia agire per una mezzora.
  • A questo punto in uno spruzzatore mescola ¾ di tazza di aceto di vino bianco e alcune gocce di essenza di limone e di timo (puoi fare 10+10 gocce). Agita  bene e spruzza la miscela sulle pareti del forno, pulisci e poi sciacqua ben bene.
  • Sulle parti metalliche interne del forno (non quelle verniciate) se rimane ancora dello sporco puoi usare una paglietta, purché sia molto fine.
  • Per una pulizia del forno più quotidiana,vece, puoi procedere così: accendie il forno a 120° per un quarto d’ora, poi spegnilo e lascia aperto lo sportello. In uno spruzzatore versa 2 cucchiai di bicarbonato, 2 cucchiai di sapone di Marsiglia liquido, 10 gocce di olio essenziale di limone o arancio dolce, dell’acqua e agita con forza. A questo punto, spruzza sulle pareti del forno, ancora tiepido, la miscela e lasciala agire per venti minuti. Togli il prodotto spruzzato con uno straccio e risciacqua per bene il forno.

pulire il forno

 

  • Per pulire il forno a microonde e profumarlo di pulito, io ho fatto così: ho riempito un recipiente da microonde con dell’acqua e delle fette di limone. Ho fatto andare, per due minuti, il forno alla massima temperatura. Il vapore ha fatto sciogliere il grasso e grazie al limone ogni brutto odore se ne è andato. Ho poi pulito le pareti interne del forno a microonde con della carta assorbente da cucina.

Sono molto soddisfatta del mio forno pulito …e tu? Prova e poi sappiatemi dire!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.