Comodino sempre in disordine? Liberalo dal superfluo e libera la mente

comodino sempre in disordine

Un comodino sempre in disordine, traboccante di oggetti, libri, foto ecc. può trasformarsi in un punto in cui si raccoglie troppa polvere, ma soprattutto in un blocco energetico.

Ogni punto di accumulo del disordine invia alla nostra mente dei messaggi, che nel tempo rimuoviamo, ma sono sempre latenti. I messaggi sono di due tipi: il primo è un senso sottile di colpa per il procrastinarsi della nostra azione di riordino o per il dispiacere di non aver ancora letto un libro.

L’altro messaggio è legato a un malessere emotivo perché spesso teniamo accanto a noi, nella stanza più intima della casa, oggetti o immagini che risvegliano ricordi tristi.

Ricordo che qualche anno fa durante una consulenza, una cliente mi raccontò della difficile situazione del suo rapporto di coppia.

Il marito l’aveva lasciata e lei soffriva moltissimo, sentiva però che la storia tra loro non era ancora conclusa.

Sicuramente tutta la casa aveva bisogno di cambiamento di energia e di un’atmosfera più leggera e vitale.

Passando nelle varie stanze, attirò la mia attenzione un mazzetto di fiori secchi e ingialliti, proprio sul comodino nella camera matrimoniale. Alla mia domanda, del perché tenesse lì quel triste mazzolino, mi rispose che si trattava di quel che rimaneva del bouquet del suo matrimonio. Le chiesi se per lei fosse piacevole condividere le notti e i sogni con un oggetto così privo di vita e di energia.

Un’immagine triste di ciò che rimane della freschezza dei fiori e di un giorno speciale. Lei mi ha guardò stupita, non ci aveva mai pensato e mi confidò che mazzolino secco le riempiva il cuore di tristezza e nostalgia. La invitai a riporre il bouquet in una scatola dei ricordi e a lasciare libero il comodino da qualsiasi oggetto.

Quando vogliamo che nella nostra vita entri qualcosa di nuovo e positivo dobbiamo lasciare lo spazio libero dentro il nostro cuore e nella nostra mente. Farlo anche materialmente, nella nostra casa, può esserci di grande aiuto.

Ecco un esercizio molto utile, che consiglio sempre perché è molto efficace :

Togli tutta la roba che tieni sul comodino e portala in cortile. Se non hai un cortile, portale in un parco pubblico. O comunque porta queste cose il più lontano possibile dalla loro collocazione abituale e dalle tue sicurezze materiali.

Spargi tutto sull’erba, o sul pavimento, tutte queste cose che per qualche ragione ti piace far dormire con te. Tu pensi che per te siano importanti, e forse lo sono, ma si
trovano nel posto sbagliato.

E’ importante essere consapevoli di tutto ciò che facciamo entrare nella nostra vita. Tutto quello che si trova nella tua casa è un tuo ospite. Saresti felci se i tuoi ospiti interferissero costantemente con la tua vita impedendoti di essere felice?
Considera ogni oggetto con attenzione e ascolta le sensazioni che ti procura. Decidi se quell’oggetto è positivo per te in questo momento. Elimina tutto ciò che consideri negativo.

Riporta a casa solo quello che è veramente prezioso per te in questo momento e mettilo in quello che ritieni sia il posto migliore. Il comodino accanto al letto deve rimanere più libero possibile.

Vedrai …dormirai meglio e i rapporti con chi dorme accanto a te saranno più armonici e rilassati.

Troppo disordine ovunque nella tua casa? Chiama e richiedi una consulenza mess therapy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.