CH’i soffio vitale.

 

Il Ch’i è talvolta descritto come il respiro cosmico, o come un principio vitale. Il Ch’i è energia che si espande e da vita ad ogni luogo è la forza del cambiamento e della trasformazione.

Ch’i  è  il responsabile dei cicli del cielo, delle stagioni, e dei cambiamenti meteorologici, è il responsabile delle  ondulazioni della terra e delle maree, dei cambiamenti nel nostro corpo, delle emozioni, e dei pensieri e dei cambiamenti nelle nostre occupazioni e della fortuna.

Ogni cosa si muove e respira in accordo con il Ch’i. Ogni cosa deriva da esso esiste attraverso esso e alla fine ritorna al Ch’i.

Il cosmo  è concepito dalla scienza Taoista come un essere organico che è pieno di vita, descritto a volte come un grande drago che agisce attraverso il tempo lo spazio, il cielo e la terra.

Il drago simboleggia lo spirito della fertilità e del nutrimento. E’ come se  emergesse dal profondo dell’oceano per lanciarsi verso il cielo. Egli appare in un uragano di nuvole e di  lampi. La sua voce è il tuono. Egli fa cadere sulla terra la pioggia che incrementa i raccolti. Come simbolo imperiale dell’antica Cina esso rappresenta anche la creatività, la ricchezza e la saggezza.

In una casa dobbiamo immaginarci il  Ch’i  come un fiume d’energia che deve scorrere sinuoso donando forza vitale ad ogni ambiente. Se il Ch’i incontra un ostacolo ho si blocca in angoli o stanze chiuse, dove tutto è apparentemente statico, l’energia si indebolisce. Entrando in una casa con un Ch’i debole si avvertirà immediatamente un senso di malinconia e stanchezza  che  spesso può influenzare anche gli abitanti della casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *