Una casa per aumentare l’autostima

casa e autostima

Casa e auto stima, un binomio vincente ed efficace, che passa attraverso una progettazione attenta e condivisa, in ogni aspetto, con il cliente.

L’opportunità di costruire, ristrutturare o arredare una casa può diventare un’opportunità davvero piacevole e sorprendente per trasformare la nostra vita.

Avere la possibilità di creare il nostro spazio e di curarlo in tutti particolari, comprendendo a pieno quali sono i nostri gusti e le nostre inclinazione, ci può dare la possibilità di costruire, in modo creativo, la nostra seconda pelle.

Più si riesce a fare sì, che il nostro spazio assomigli alla nostra più intima essenza, più si rafforzerà la nostra auto stima. Crescerà in noi la fede nella nostra capacità di trasformare in continuazione la vita in un avventura affascinate e ricca.

 

Ecco un monolocale  pensato per una single che vuole aumentare la propria autostima.

 

Disposizione:

La disposizione della casa deve, essere espressione di creatività accoglienza e ricettività.

E’ importante, quindi, studiare una disposizione e una scelta d’arredo che non separi o divida, ma che permetta di proteggere le parti più private permettendo comunque una buona visibilità di quasi tutto il monolocale

1. Ingresso con muretto di separazione basso ( h 1.20)

2. Cucina con piano cottura a vista

3. Librerie a vista di separazione camera- salotto, con contenitori nella parte bassa apribili dalla parte della camera da letto.

Forme:

Per lo più morbide, gli angoli sono smussati, ma anche con una forte componente della forma quadrata (pavimento) da sempre sinonimo di solidità e sicurezza.

Materiali:

i materiali che rispecchiano principalmente il principio femminile della terra che nutre e sostiene. Quindi cotto, ceramica, pietra naturale e marmo. Le fibre naturali come cotone e lino.

Il metallo che è sinonimo di solidità organizzazione e fermezza e , soprattutto l’acciaio, esprime le qualità del colore argento: aiuta ad avere fiducia e speranza. Aumenta la considerazione e la stima personali. Stimola il rispetto di se stessi. Protegge. Per il pavimento della camera da letto , per una sensazione più morbida ho inserito il legno ma in una tonalità molto chiara.

Colori:

il bianco : Neutralizzare i pensieri negativi. Aiuta a ridurre la tensione muscolare. Aiuta ad essere aperti a nuove idee. rosso: aiuta a esprimere se stessi e ad emergere tra la gente. (da usare per accessori e dettagli anche in varie sfumature come il porpora o l malva, colori che vanno molto di moda in questo periodo e che in effetti sono molto utili per rafforzare la fede nelle proprie intuizioni e idee) .

Giallo e marrone nelle varie sfumature delle terre perché aiutano a: Migliorare le doti comunicative. Fermare o prevenire la depressione. Stimolare i desideri. Promuovere se stessi e le proprie capacità all’esterno. consolidare i sentimenti interiori di sicurezza. Stabilizzare le azioni.

Profumi:

In questo caso seguirei due linee di percorso olfattivo. La prima è quella da utilizzare soprattutto in momenti di convivialità o durante il giorno, sono profumi che stimolano la consapevolezza di se e la creatività. Sono profumazioni più fresche e stimolanti come arancio, il limone,basilico, il pino la lavanda , sandalo,magari da utilizzare anche a seconda delle stagioni, ovvero il pino e il sandalo in autunno e inverno. La lavanda e il basilico in primavera e arancio e limone d’estate. Per la sera e situazioni più intime si possono usare profumi più caldi ed intensi come ylang ylang, gelsomino o più freschi come geranio vetiver che sono più strettamente legati all’autostima.

Musiche/suoni:

La musica ritmata, soprattutto quella dei tamburi aiuta a stimolare la forza fisica e a combattere la depressione. Nella medicina cinese, inoltre si da grande risalto alla nota do perché è collegata alla risata alle gioia e al cuore.

Vuoi saperne di più? Contattami senza impegno: contatti

“Il consolidamento dell’autostima per una donne passa attraverso il recupero e la valorizzazione delle qualità del femminile: intuizione, immaginazione, creatività, empatia, morbidezza, accoglienza e ricettività. L’autostima non si ottiene necessariamente con l’affermazione sociale, l’efficienza, la grinta, ma quando si riesce a metterci in contatto con la parte più profonda di noi e a focalizzare ciò che veramente desideriamo e siamo. Da questa fiducia nasce la forza per cambiare e, se è necessario, anche dire dei No. Autostima quindi per essere, con semplicità, ciò che veramente siamo anche con le nostre debolezze e timidezze, con un costante sentimento di amorevolezza verso la nostra natura e quella degli altri.”

http://www.lifegate.it/it/eco/people/essere/crescita_interiore/autostima_al_femminile.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.