Lezioni di armonia per la tua casa

armonia per la tua casa

Cos’è l’armonia? Uno stato d’animo? Un sentimento? Un sogno da raggiungere? L’armonia è quella sensazione piacevole e che ci avvolge quando sentiamo, che dentro e fuori di noi, tutto sta funzionando.

Spesso ci sentiamo in armonia con noi stessi e con gli altri quando siamo circondati dalla bellezza della natura, perché la natura è armonia perfezione.

E’ un dato di fatto che l’armonia ci fa sentire bene. Se il nostro partner ci capisce e noi riusciamo, con naturalezza, a ricambiare il suo sentimento, ci sentiamo in armonia.

Quando un figlio ci abbraccia e ci dice che ci vuole bene è armonia.

Quando, alla sera, esci con le amiche e ritorni a casa serena e leggera, anche se la giornata è stata pesante, senti di aver provato istanti di profonda amicizia e armonia.

Armonia quindi è un puzzle di tanti piccoli fattori che si incastrano perfettamente e tutto funziona.

Per questo, se vogliamo vivere in armonia, è necessario la nostra casa sia il risultato di tanti elementi, legati tra loro, in un insieme armonico.

Molto spesso, quando entriamo in una casa, ci sentiamo subito a nostro agio e in perfetta sintonia con ciò che ci circonda.

Questo accade perché in quella casa si è stabilito un rapporto armonico tra le persone che la vivono e ciò di cui si sono circondati.

Per creare armonia in una casa sono quattro i fattori principali da considerare.

Le proporzioni tra spazi ed elementi d’arredo.

Troppi elementi e poco spazio di movimento, fanno si che un ambiente risulti caotico  e disarmonico.                                                                                             

L’armonia di colori e materiali.

Colori freddi mescolati con colori accesi e caldi, senza tenere conto della misura e del bilanciamento tra le varie tonalità, può trasformare un ambente in un luogo stressante e poco accogliente.                                                                                                                                                                                       

La leggerezza dovuta all’ordine e alla pulizia.

Ordine e pulizia non devono essere vissute in modo maniacale, ma  nel rispetto degli spazi e della salute di chi vive la casa. Una casa è leggera e nello stesso tempo calda è accogliente quando l’ordine è affiancato da mobili caldi e semplici.                                                                                                        

L’assenza di oggetti o elementi d’arredo che possono ricordare momenti difficili o situazioni spiacevoli.

Un oggetto che non ci piace, ma che teniamo per paura di offendere chi ce l’ha regalato, è di per se un elemento di disarmonia. Tenere in casa fiori secchi, per mantenere a lungo il ricordo di un regalo piacevole, rende l’angolo in cui sono, infelice e cupo. Anche foto o immagini, che ci provocano  disagio o evocano momenti che non potremmo rivivere più, sono da riporre lontano dalla nostra vista.

I ricordi devono essere piacevoli e darci serenità se vogliamo che la nostra casa sia sempre un luogo di benessere e rigenerazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *