Diamo all’ansia tutta un’altra musica, crea subito la tua playlist.

ansia musica

Che la musica sia un potente antidoto per l’ansia è chiaro a tutti, sopratutto di questi tempi.

Normalmente ti consiglierei di rilassarti con della musica d’ambiente, molto calma e avvolgente. Questo però vale, sopratutto, quando si ha una vita molto intensa e stressante.

Quando invece l’ansia cresce, perché si passano lunghe giornate in casa, ecco che il tipo di musica deve essere un po’ più energica.

Una musica che ti faccia venire la voglia di cantare e perché no, anche di ballare.

Che la musica abbia la capacità di influire sul nostro stato d’animo è un’esperienza che abbiamo provato tutti.

Mi ha fatto sorridere questa affermazione di Mario Gardini, nel suo libro “ansia ansia ansia” ed. del Baldo :

“Hai presente, in un film giallo, quando vedi una persona camminare da sola di notte e senti una musica crescente che ti provoca disagio?
Sai già che, a breve, all’interprete succederà qualcosa di poco simpatico.

Ma prova o immaginare la stesso scena con, al posto della colonna sonora di “Profondo rosso” di Dario Argento, “Il caffè dello Peppina dello Zecchino d’Oro.

Ecco che, immediatamente, cambierebbe tutto lo scenario e, a te passerebbe l’ansia.

Perciò è questo che bisogna imparare a fare: dare alle proprie ansie tutta un’altra musica! ”

Quindi, se ti assale l’ansia, cerca di rilassarti attraverso la musica.

Sdraiati dieci minuti sul divano o sul letto.

Mettiti comoda/o e inforca le tue cuffiette.

Utilizza lo smartphone o un lettore di musica, per creare una playlist di 15 brani che potrai sentire a rotazione.

Scegli la musica che più ti fa sentire bene. Una musica allegra e piena di energia.

Se dopo qualche minuto ti viene voglia di metterti in piedi e di iniziare a ballare, benissimo!!!

Muoversi a ritmo di musica è un vero toccasana

Vuoi un’idea per la playlist? Il neurologo Jack Lewis ha realizzato la “Prozac playlist” una serie di canzoni che abbattono l’ansia all’istante!!!

La trovi qui,

https://www.youtube.com/playlist?list=PL4DukEPdqBotKDpIM8opq0TR5IrXklRyg

https://open.spotify.com/playlist/2JVWA3pccHyuGJYFm3DINc

Il dottor Jack Lewis afferma, inoltre, che la musica che ci fa più bene è quella di chi canta senza strumenti (a cappella). “La musica è così radicata nell’uomo che non ha bisogno di strumenti per avere un effetto su di noi. Quando sentiamo l’emozione che traspare dalla voce umana, i nostri cervelli si sintonizzano subito, per farci sentire parte di quella emozione.”

Quindi, se vuoi combattere l’ansia, ascolta le musiche e le voci che più ti danno allegria.

Oppure, ascolta quelle canzoni che hanno il potere, istantaneo, di trasferirti in un momento felice della tua vita, che ricordi sempre con gioia e senza nostalgia.

A questo proposito leggi anche l’articolo sul “Benessere ricordato”.

Buon relax!!!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.