Aggiungi un pizzico di rosso nella tua casa!

Aggiungi un pizzico di rosso

Aggiungi un pizzico di rosso nella tua casa e nella tua vita!

Se hai letto il post “Rosso: Io esisto”, avrai già compreso che questo è un colore impareggiabile per trasmetterti forza e vitalità.

Il rosso è un colore che si può trasformare in un cavaliere, senza macchia e senza paura, capace di sostenerti quando dovrai fare qualcosa per cui ci vuole  una buona dose di coraggio.

Che tu debba affrontare un cambiamento o che tu voglia superare un tuo limite, hai trovato nel rosso un capace alleato.

Ti consiglio però di usare questo colore nella tua casa e per fare gli esercizi che ora di spiegherò, ma non per l’abbigliamento.

Il nostro rapporto con i colori, quando sentiamo la necessità di fare dei cambiamenti, o quando capiamo che in noi c’è qualcosa di bloccato, deve essere diretto e ben utilizzato.

Uscire con un abito rosso, se non siamo ancora pronti a intraprendere un cammino di cambiamento, ci può trasformare in una sorta di cappa da torero e attirare troppa energia attorno a noi.

Invece, dosato e giustamente inserito nell’ambiente in cui viviamo, il rosso sarà una vera fonte di ricarica.

Ci sono tre modi per attingere forza dal colore.

Un colore lo puoi vedere, respirare e mangiare o bere.

Oggi t’insegnerò tre facili tecniche che potrai adottare per attingere energia da qualsiasi colore.

Se continuerai a seguire il blog di CASAtherapy troverai altri consigli legati ai colori e ai sette chakra. Saranno consigli utili per far si che, anche se si creeranno dei blocchi d’energia nel tuo corpo e nella tua vita, li potrai riconoscere, accettare e trasformare.

Vedo rosso.

Se ti senti spompata, priva d’energia e non sai più cosa fare per affrontare problemi e difficoltà quotidiane, immergiti per qualche secondo nel colore rosso. Puoi utilizzare qualcosa che possiedi in casa, come un cuscino, un oggetto o anche un fiore. Fissa il colore per qualche secondo e, a voce alta o mentalmente, esprimi questo pensiero: “Ho l’energia, la volontà e la sicurezza per affrontare qualsiasi cosa mi riservi la giornata”.

Sarà come aver ricaricato il serbatoio della tua energia. Questo ti aiuterà a essere più concreta e ottimista. Troverai dentro di te, anche un pizzico di coraggio per andare oltre al limite delle tue paure e delle tue resistenze mentali.

Respiro rosso.

Ogni colore può essere utilizzato per fare degli esercizi di respirazione, utili per sgombrare la mente e riattivare i punti energetici bloccati dentro di noi.

In questo caso, respirare il colore rosso ti aiuterà a riattivare il primo Chakra. Ad affermare la tua volontà di esistere su questa terra con pienezza, gioia e abbondanza.

Procedi così:

1 Scegliete un momento tranquillo della giornata. Stenditi o siediti da sola in una stanza o nella natura, il più comodamente possibile.

2 Inspira lentamente e profondamente, contando fino a quattro. Trattieni il respiro contando fino o due, e infine espira contando di nuovo fino a quattro.

3 Quando inspiri, immagina di ispirare il colore che hai scelto. Comincia dalla pancia, distendi il diaframma e riempi d’aria e colore i polmoni.

4 Quando espiri, inverti il processo, contraendo prima il petto, poi il diaframma e infine lo pancia.

5 Per imparare meglio la tecnica, appoggia una mano sulla pancia e senti come si distende e si contrae.

Continua a fare pratica finché non acquisti scioltezza, ma attenta a non iperventilare. La maggior parte di noi, infatti, non è abituata a respirare così profondamente. Se ti senti un po’ stordita, fermati e respira normalmente finché non ti  sentirai meglio.

Mangia o bevi rosso.

La forza e la potenza dei colori la puoi assorbire anche attraverso il cibo.

I cibi di colore rosso andrebbero mangiati d’estate, quando la frutta e la verdura di questo colore sono facili da reperire. Come sempre succede in natura, i cibi stagionali aiutano il nostro fisico a ritrovare vigore.

La ciliegia, ad esempio è disintossicante e riminializzante, mentre la fragola è diuretica e depurativa. Il pomodoro, che andrebbe sempre e solo utilizzato d’estate, se mescolato con altra verdura di stagione ci aiuta a diluire il sangue e ad eliminare l’acido urico. Regola l’intestino pigro e per la sua ricchezza di vitamine A e C, protegge efficacemente le arterie.

Per assumere il colore rosso in qualsiasi stagione è preferibile utilizzare l’acqua caricata con l’energia di questo colore. Ottenere dell’acqua, caricata con la forza di qualsiasi colore, è molto facile. Puoi utilizzare una bottiglia di vetro (in questo caso rossa) che dovrai riempire d’acqua e poi esporre al sole, per almeno un’ora. In questo modo la luce del sole, passando attraverso il vetro colorato,  caricherà l’acqua di grande energia.

Se non trovi delle bottiglie del colore che vuoi utilizzare, puoi rivestire una bottiglia trasparente con della carta velina del colore desiderato, e procedere con la ricarica solare.

Queste pratiche, legate al colore rosso, sono molto utili anche per chi vuole riattivare il metabolismo e rendere più efficace la propria dieta.

Ti consiglio però di non esagerare mai. Il colore va sempre usato con equilibrio e in piccole dosi.

Nel caso del colore rosso, ricordati che è un colore eccitante, quindi, se hai problemi di ipertensione, fa ancora più attenzione. Usane una piccola quantità ( visto, respirato, mangiato o bevuto) ogni giorno, ma interrompi subito ogni pratica se senti che il colore non ti dà più l’energia di cui hai bisogno.

Come al solito il troppo stroppia e l’equilibrio è sempre la strada migliore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.