Aceto ai petali di rosa: un condimento speciale per insalate di classe

l'aceto ai petali di rosa

Aceto ai petali di rosa: un condimento speciale per insalate di classe

Mi piacciono tantissimo  le ricette con i fiori, le trovo poetiche e anche romantiche.

Oggi, più che una ricetta, ti voglio proporti è un preparato multi uso.

Si perché la ricetta dell’aceto ai petali di rosa non è solo un condimento per insalate, ma anche un ottimo alleato per il tuo benessere.

Ma ecco la ricetta:

ingredienti:

100gr di petali di rosa

1 litro di aceto di vino bianco

Procedimento

  • Utilizza petali di rose sane, non trattate con antiparassitari e non troppo sfiorite.
  • Elimina dal petalo la pare bianca, quella alla base del petalo.
  • Sciacqua i petali delicatamente in acqua appena tiepida.
  • Aspetta che i petali si asciughino dopo averli distribuiti, per benino,  su un telo pulito.
  • Quando i petali saranno asciutti mettili in un vaso con coperchio e coprili con l’aceto.
  • Chiudi bene il contenitore e riponilo, in luogo fresco al buio, per 15 giorni.
  • Passati i quindici giorni,  filtra l’aceto attraverso una garza o un colino a maglia fitta.
  • Travasa il tuo aceto di petali di rosa in una bottiglia pulita e asciutta e chiudila bene.

aceto di vino

Usala per insaporire i tuoi piatti estivi.

N.B. Ricordati che questa miscela è molto utile anche per essere annusata, sopratutto quando senti la testa appesantita, dopo aver sostato a lungo in un posto chiuso.

Portala con te anche al mare, perché attenua il dolore delle punture di insetti e dalle irritazioni delle meduse.

Ti piace l’idea di cucinare con i fiori? Ecco il Kit spunta un fiore in cucina che fa proprio per Te o da regalare a chi vuoi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.